Yachvili dice basta a 33 anni, a fine stagione lascia il rugby

ph. Henry Browne/Action Images

“Sono stanco psicologicamente, mentalmente, fisicamente. E’ il momento giusto per me di mettere fine alla mia carriera”. Così Dimitri Yachvili, 33 anni e 61 caps con la maglia della nazionale francese, ha annunciato il suo addio al rugby giocato. Il giocatore del Biarritz non esclude che se il suo club non fosse retrocesso in Pro D2 la sua decisione poteva essere diversa, “ma si tratta solo di un fatto mentale, ribadisce, fisicamente sono esausto. Sono anni che do il massimo di me stesso e la fatica accumulata è enorme: non c’è più motivazione”.
Yachvili ammette anche di essere rimasto colpito (usa anche la parola “ferito”) dalle parole di Serge Blanco, presidente del Biarritz, che dopo il ko con il Bayonne di inizio marzo aveva dichiarato che alcune teste sarebbero cadute: “Sono al Biarritz da 12 anni e ho l’impressione di aver tradito il mio club”. Au revoir Dimitri.

L’articolo Yachvili dice basta a 33 anni, a fine stagione lascia il rugby sembra essere il primo su On Rugby.