Wilkinson, futuro in panchina: Tolone o Inghilterra?

jonny-wilkinson_af_2359001b

Allenatore a Tolone o per la Nazionale inglese? È il bivio che si presenterà nei prossimi giorni davanti agli occhi di Jonny Wilkinson, che questa settimana ha annunciato l’addio al rugby giocato. La sua grande esperienza, maturata nei 17 anni di rugby professionistico, affiancata alla voglia di non lasciare il mondo della palla ovale, pare stia convincendo il suo attuale club, il Tolone appunto, e la Nazionale inglese ad offrigli l’opportunità di un nuovo incarico. “Sarebbe meraviglioso che Jonny facesse parte del nostro staff tecnico – ha dichiarato Stuart Lancaster, selezionatore della Nazionale inglese -. Certamente lo inviteremo al nostro primo raduno”. Un pensiero analogo a quello nutrito dai dirigenti transalpini, che per voce di coach Laporte non hanno nascosto il loro obiettivo. “Jonny ha espresso il desiderio di far parte dello staff tecnico – ha assicurato l’allenatore -. Non vuole terminare il suo rapporto con il rugby in maniera così netta. Sarà un bene, sia per lui che per noi, perché ci aiuterà moltissimo”. La palla è di nuovo nelle mani di Wilkinson: a chi la passera?