Welsh, coach Justin Burnell spegne le critiche: “25 nuovi arrivi? Niente di strano…”

Venticinque nuovi arrivi. Un numero che oltremanica, ma non solo, ha fatto scalpore. È la cifra del mercato messo in atto dai London Welsh, neopromossi in Premiership e desiderosi di stupire. Un mercato altisonante che ha attirato anche qualche critica, ma che il coach Justin Burnell difende con fermezza. “Tutti a parlare del numero dei giocatori che abbiamo ingaggiato – afferma deciso il coach alla BBC -, ma non c’è niente di diverso da una squadra che ingaggia cinque o sei atleti. Certamente la speranza è che i nuovi arrivi capiscano gli obiettivi da raggiungere e si adattino alla filosofia del club. Ma se in fondo si guarda la rosa della scorsa stagione, sono rimasti 26 giocatori”.

No related posts.