Week end rugbystico all’insegna delle vittorie in casa APD Rugby Alessandria

Ad aprire le danze ci pensano i giovani dell’U16 che sul campo “Ronzone” di Casale M.to si impongono con un perentorio 0-76 contro i padroni di casa del Tre Rose Rugby. Partita mai in discussione con i ragazzi dei coach Casarin-Barberis-Venticinque che convincono e portano a casa 5 punti preziosi.

Vittoria anche per i Barberans Vino & Rugby che, nel test match di preparazione per la trasferta francese di inizio Maggio, battono con il risultato di 3 mete a 2 i pari età del Rugby Rho.

Finisce 10-67 i match di Airasca che regala il primo posto in classifica alla prima squadra allenata da coach D’Angelo. Per l’APD Rugby Alessandria pratica bonus già chiusa nel primo tempo e vittoria in un match mai in discussione nonostante un Airasca mai arrendevole.

È subito Cullhaj che a 30 secondi dal l’avvio del match ribadisce in meta una bella azione corale della squadra. Passano appena 120 secondi e Airasca accorcia piazzando un calcio di punizione per il 3-7. Pronta risposta dei grigi che all’8′ con Castucci, trova impreparata la difesa di Airasca e segna la meta trasformata da Tescaro per il 3- 12.

Passano appena due minuti ed è il turno di Mattia Caramella (oggi schierato n.10) che schiaccia la meta del 3-17. Al 14′ è Borrelli a finalizzare una touche vinta in attacco e a segnare il 3-22.

Al 23′, una bella azione sull’assa Cuhllaj – Merlo, fa si che quest’ultimo segni la meta , poi trasformata da Tescaro, del 3-29. Al 32′ ancora Cuhllaj recupera una palla e difesa e dopo un coast to coast segna permettendo a Tescaro di trasformare il 3-36 che chiude il primo tempo.

La seconda frazione di gioco si apre al 5′ con una bella azione di Caramella Mattia che trova un break, cede la palla a Colavito che libera Davide Caramella a cui non resta che segnare in tuffo il 3-41.

Al 16′ è Taschina a smuovere il parziale andando in meta grazie ad un bella azione personale e Tescaro trasforma il 3-48.

Anche Zaio entra di diritto nel tabellino dei marcatori al 21′ con la meta del 3-53.

Al 26′ tocca a Shpella segnanare e Mattia Caramella, al posto del sostituito Tescaro, trasforma il 3-60.

Castucci in giornata trova l’ultima meta dei grigi al 30′ dando agio a Caramella di trasformare il 3-67.

Airasca da il tutto per tutto e segna la meta meritata al 40′ chiudendo il match per 10-67.

Formazione

Borrelli (Guariglia), Ricci, Saracco (Sardi), Cavallini( Shpella), Picozzi, Cuhllaj ( Piacenza) , Miceli, Merlo, Castucci, Mattia Caramella, Zaio, Colavito, Taschina , Davide Caramella ( D’angelo Enrico) Tescaro ( Dirutigliano)