Vittoria in trasferta dell’Ivrea sul LaDrola Rugby

Seniores: LaDrola Rugby – Ivrea Rugby Club 03-15

L’Ivrea pur virtualmente in casa torna sul campo de La Drola, la squadra composta da detenuti del carcere delle Vallette di Torino, con la volontà di riscattare una delle più nette sconfitte subite all’andata. Qualche assenza si aggiunge in settimana, data anche la difficoltà dell’impegno nel girono di sabato, e dunque largo in formazione a molti giovani del ’94-’95 e ’96, per una partita in cui la tenuta mentale ma soprattutto l’impatto fisico sono determinanti.Inizio non dei migliori con la squadra un po’ bloccata che subisce in parte la fisicità degli avversari e balbetta in touche; pochi gli spazi per innescare i tre quarti complice anche la ristrettezza del terreno di gioco e la buona attitudine difensiva degli avversari.L’Ivrea comunque superati indenni i primi 10′ di gioco pian piano sistema le cose e quando si affaccia in avanti è pericolosa: al 12′ conquista così una punizione su maul che Dumitru realizza; la partita continua ad essere equilibrata e lo diventa anche nel punteggio con un calcio de La Drola. L’Ivrea è comunque in crescita e messe a punto mischia e touche aumentano i palloni giocabili: appena gli eporediesi riescono ad articolare una manovra in più fasi i risultati non mancano complice anche l’indisciplina degli avversari; così prima dell’intervallo arrivano altri due calci messi a segno sempre da Dumitru, vero leader in campo, anche nel gioco.

Nel secondo tempo dopo un inizio un po’ confuso con la squadra di casa che prova subito a rimettere in equilibrio il risultato con alcune iniziative individuali, l’Ivrea mette progressivamente le cose a posto controllando il gioco: l’impegno soprattutto in difesa non viene meno frustrando puntualmente tutti i tentativi degli avversari che perdono via via fiducia, aumenta anche la pressione offensiva che non si concretizzerà per poco in una meta, ma frutterà comunque altre 4 punizioni, di cui 2 trasformate. L’ingresso di forze fresche dalla panchina con tutti i giovani in campo consente di mantenere bene la tenuta ai tentativi de La Drola ed il punteggio rimane fissato su di un buon margine per gli eporediesi.

Insoddisfatto alla fine coach Mingione per alcune scelte di gioco della squadra che vorrebbe più ordinata e aggressiva, pur con una positiva prova difensiva.

Era comunque importante vincere e riscattare la sconfitta dell’andata mantenendo un buon ruolino di marcia che si spera di incrementare ancora domenica prossima a Verbania.

Alla fine sempre l’ottimo terzo tempo, occasione anche di scambio e confronto con ragazzi che stanno trovando nel rugby una bella occasione di crescita e riscatto personale.

Ivrea Rugby Club: Rosso, Campo, Giacopelli, Sanfilippo, Tola (Lonardi), Dumitru, Ghitalla; Strumia, Gianola (Oberto), Candellieri (Macrì), Bertoldo, Campanale (Neviani), Malusà (Romano), Zilioli, De Lise (Valenzuela); Benzi.

Allenatore: Mingione Giulio

Accompagnatore: Ghitalla P.

Classifica : San Mauro 74, Amatori Novara* 63, Cus Torino/B** 58, Ivrea Rugby Club* 54, Piemonte* e La Drola*** 28, Stade Valdotain**** 27, Amatori Verbania** 26, Sant’Andrea Vercelli** 17, Amatori Torino 7, Borgomanero San Marco* 2.