Vittoria Highlanders nel test match del gemellaggio

news2014_0024

Termina con una vittoria la stagione Highlanders davanti al pubblico amico, 38 a 5 il risultato finale del test match del gemellaggio fra Formigine e Saumur. L’inizio del match dei gialloneri è un pò titubante, al 13° i biancoblu francesi ne approfittano e si portano avanti partendo da una touche, è il numero 2 francese a marcare il vantaggio (ntr.). Ci pensa il rientrante capitan Fassari al 17° a concretizzare la risposta giallonera e a portare in vantaggio i suoi (Cerza trasforma dalla piazzola). Molti cambi a metà prima frazione, entrano Minì, Giustini, Barozzi e Giordano per Marchesi, Carloni, Barozzi e Bove. Al 31° gli Highlanders allungano, stavolta è il seconda linea Giberti a varcare la linea bianca sul lato destro dell’attacco giallonero. Il primo tempo si chiude così 12 a 5 per gli Highlanders. Entrano Jarmouni, Cuoghi e Codeluppi per Palladino, Morano e Barozzi all’intervallo. La pressione Highlanders è continua, i francesi provano a reggere la pressione ma al 49° Cuoghi segna la terza meta formiginese (ntr.). Il Saumur opera diversi cambi e inizia ad alzare la pressione, ma fra 61° e 63° ancora Fassari e Minì chiudono virtualmente il match. Al 70° arriva la sesta meta con il centro Idammou che fissa il finale sul 38 a 5.

HIGHLANDERS FORMIGINE – SAUMUR RUGBY 38 – 5

TABELLINO : 13° meta Saumur (ntr.), 18° meta Fassari (Cerza tr.), 31° meta Giberti (ntr.), 49° meta Cuoghi (ntr.), 62° meta Fassari (Cerza tr.), 63° meta Minì (Cerza tr.), 70° meta Idammou (Cerza tr.)

Cerza; Bove (21° Barozzi, 44° Codeluppi), Marchesi (21° Minì), Idammou, Morano (41° Cuoghi, 61° Sorce); Cantarelli, Abdellaoui; La Rocca, Fassari, Carloni (21° Giustini); Giberti, Donini (16° Casolari R.); Barbolini (71° Larocca), Palladino (41° Jarmouni), Zanoli (23° Giordano).