Vittoria casalinga con bonus del Guastalla contro lo Stendhal Rugby

I Leoni del Guastalla con il loro fragoroso ruggito colgono altri 5 punti tutti d’oro nella loro settima giornata di gioco

I ragazzi di coach Covanti hanno sfidato nel campo di casa lo Stendhal Rugby imponendosi con un perentorio 52-9 .

Grande bella giornata di sole e di gioco, davanti ad una tribuna gremita, il Rugby Guastalla cinico e concentrato, ha dimostrato per tutta la partita buone trame di gioco,frutto di una amalgama che ad ogni partita si evidenzia sempre di più.

La voglia di vincere dei leoni è palese e mettono sul campo tutta la determinazione e l’aggressività nel quale il coach nelle ultime settimane aveva lavorato .

Da questo atteggiamento nasce, dopo pochi minuti dal fischio d’inizio la prima di otto mete, segnate due dalla terza linea Bezzi, una da capitan Mori, tre di Carretta, nel nuovo ruolo di secondo centro e due dalla terza linea Avigni, di cui sei verranno trasformate dal piede di Alessio Vaccari che con precisione e calma cerca di piazzare la palla oltre i pali.

una partita che si commenta da sola, i ragazzi hanno le redini del gioco, nono lasciano spazio allo Stendahal occupando sempre la loro metà campo, riescono solo a sfruttare dei calci di punizione per piazzare ed accorciare il distacco.

Il forte pilone destra, Giacomo Pedrazzini, si è dimostrato sicuro nell’ingaggio e dinamico nelle fasi di mischia aperta meritandos il titolo di Man of the Match, premiato dal compagno di squadra Bezzi, per aver dimostrato per tutta la partita grinta e determinazione.

Dopo questa partita il Guastalla si ritrova con 26 punti, nonostante sia partito da una penalità di -8, a parimerito con Il Formigine che scontrerà domenica prossima in traferta.

Formazione: Caffarra, Parazzi, Pedrazzini, Davolio, Allodi, Avigni Manghi, Bezzi, Rocchi, Mori, Rossi, Zanini, Carretta, Pignagnoli, Vaccari.

A disposizione: Bacchi, Montinaro, Sicuri, Volpe, Tellini, Rotondo, Lepore

Man of the match giacomo Pedrazzini

Premiato da Bezzi