Video: Bryan Habana, il “simulatore” che sa chiedere scusa

Un colpo preso da Owen Farrell che c’è, ma che viene accentuato da Bryan Habana. Quando Tolone-Saracens, finale di Heineken Cup è finita, il giocatore si scusa su twitter: “Prima di tutto mi scuso con tutta la comunità del rugby. Non l’ho fatto con malizia o per falsare la partita ma essere uomini di sport integri è la base che rende il rugby così speciale e io ho umiliato me stesso, i tifosi, i nostri avversari e la partita”.

L’articolo Video: Bryan Habana, il “simulatore” che sa chiedere scusa sembra essere il primo su On Rugby.