Valsugana Rugby Padova: l’impegno delle ValsuGirls per la nuova stagione sportiva

ragazze

Partirà domenica 5 ottobre la 29a edizione del campionato italiano di Serie A femminile e il Valsugana Rugby Padova sarà regolarmente ai blocchi di partenza, con uno staff rinnovato. Quest’anno le ValsuGirls saranno guidate da Nicola Bezzati, alla seconda stagione con le ragazze, ma ora affiancato dal tecnico Luca Faggin, specialista dei trequarti, mentre Roberta Giraudo farà da team manager. La rosa è riqualificata dal recupero della veterana Paola Zangirolami, che ritrova finalmente il campo, a lungo negato da un pesante infortunio. Rientra in squadra anche Giada Arzenton, dopo un’esperienza di studio e sport in Australia, portando con sé un’amica di origine canadese, Daris Tendler, che ha già dimostrato spiccate doti fisiche e tecniche.
Il Valsugana è inserito nel girone 1 ed esordirà in casa contro il Casale, per scontrarsi poi con il Riviera, il Cus Torino, il Colorno, il Benetton e le campionesse in carica del Monza. Al termine della regular season, scandita da gare di andata e ritorno, le prime classificate dei gironi 1 e 2 accederanno direttamente alle semifinali, mentre le due ulteriori semifinaliste saranno determinate da un barrage in gara unica, da disputarsi domenica 26 aprile fra le seconde e terze classificate dei due gironi. La finale per il titolo di Campione d’Italia Femminile 2014/2015 sarà disputata il 23 o 24 maggio.
Sul piano tecnico, le ValsuGirls intendono continuare il progetto iniziato la scorsa stagione, sia per migliorare la qualità del gioco, sia per incrementare il movimento rugbistico femminile di Padova. La squadra sta lavorando per raggiungere una migliore continuità di risultati positivi, funzionali al raggiungimento della maturità sportiva personale e collettiva. Anche per le ragazze gli obiettivi fissati intendono il gioco del rugby come mezzo per sviluppare una filosofia di vita basata su concetti basilari come il rispetto, la disciplina e l’appartenenza a qualcosa di unico, tutti elementi fondanti di una mentalità vincente.
In vista delle gare ufficiali la squadra affronterà un momento di verifica domenica 21 settembre, a Bologna, ospite del club locale.