Valpolicella, avanti tutta le due squadre Seniores

Una partita dall’esito mai in questione consegna al Valpolicella una nuova vittoria piena, frutto di gioco veloce, pressione e lavoro di squadra. La prima meta viene segnata da Saccomani dopo soli tre minuti di gioco. Seguono le due segnature di Pivetta, frutto entrambe della spinta del pacchetto di mischia a partire da touche e, nel secondo tempo, la meta di Carraro che si fa largo di potenza nella linea difensiva avversaria. Agli avversari il Valpo concede solo due calci di punizione piazzati da Della Rossa – campione d’Italia lo scorso anno con il Mogliano – respingendo per il resto sul nascere ogni tentativo di avanzamento. La vittoria è una conferma importante del buon stato di salute della squadra ed ancora i giallorossi di San Pietro in Cariano al gruppo di squadre di testa, quelle che possono mirare ai playoff per accedere al girone d’Eccellenza.

RISULTATO: 6-29 (6-19)
RUGBY UDINE 1928: Zorzi, D’Anna (1′ st Marconato), Picogna, Della Rossa, Conti, Bombonati (25′ st Barella), Curtolo, Macor, Giannangeli, Di Pietro (8’st Lorenzon), Montani, Avoledo (1’st Dri), Taddio (5’st Wachsmann), Corbanese (1’st Venier) Copetti (1’st Montorfano). A disposizione: Lentini. Allenatore: Teghini
SANTAMARGHERITA: Etcheverry, De Leo (22′ st Pacchera), Venturini (25′ st Zardini), Roman, Saccomani, Damoli, Musso, Fraccaroli (28′ st Cimetti), Pivetta, Previato (6’st Plano), Filippini, Fratalocchi (15′ st Nicolis), Momi (15′ st Carraro), Frapporti (30’st Ferraro), Ferrari (22’st Brancalion). Allenatore: Zanella

MARCATORI:

Primo tempo:

3′ Meta Saccomanni tr Etcheverry (0-7),
9′ CP Della Rossa (3-7),
13′ CP Della Rossa(6-7),
16′ Meta Pivetta tr Etcheverry (6-14),
32′ Meta Pivetta (6-19).

Secondo Tempo:
12′ CP Etcheverry (6-22),
25′ Meta Carraro tr Etcheverry (6-29).

ARBITRO: Sgardiolo (Treviso)

NOTE: Cartellini gialli: 28′ Fraccaroli (Valpolicella)

Il primo sole e il primo caldo della stagione non hanno rovinato i piani al Valpolicella di Mirco Carraro, che sul terreno amico di San Pietro ha superato il West Verona, compagine allenata dal “valpolicellese” Romeo Zamana, col netto risultato di 71-0. I ragazzi di Carraro hanno interpretato bene la partita, e forti di una mischia davvero dominante in fase di conquista (tutte le mischie del match, su introduzione propria e non, sono state vinte) sono riusciti ad avere numerosi palloni da convertire in gioco, fasi, e tante mete segnate. Ma soprattutto, queste sono arrivate in situazioni diverse: coronamento di buoni multifase impostati dalla squadra, di rolling maul ben condotte dal pack, e di azioni in solitaria dei singoli. In ogni caso, dimostrazione della superiorità del Valpolicella in ognuno dei reparti e in ognuna delle fasi di gioco. Buona anche la prestazione difensiva, anche se le difficoltà in fase di conquista da parte degli avversari hanno giocato a favore dei padroni di casa, che in poche occasioni hanno visto violati i propri ventidue. Prossimo impegnativo match a Rovereto, contro un’altra squadra allenata da un grande ex del Valpo, Silvano Zampini.

L’articolo Valpolicella, avanti tutta le due squadre Seniores sembra essere il primo su On Rugby.