Union Versilia U14 sugli scudi

Terza vittoria stagionale per i calamari della Rugby Union Versilia che nel concentramento di Scarlino, dopo un primo incontro sottotono contro la squadra di casa del Golfo Rugby, la spunta, marcando sei mete, contro il Bellaria Pontedera.

La cronaca:

Nel primo match di giornata i versiliesi affrontano i padroni di casa in una partita durata non più di dieci minuti sotto il profilo tecnico, infatti dopo appena 10 minuti del primo tempo giocato in maniera più che soddisfacente con un passivo di due mete a una, i biancoarancio allenati da Schioppetto e Panzani tirano i remi in barca e subiscono per il resto della partita la maggior irruenza e voglia di giocare dei maremmani che pure non sembravano proibitivi visto che anche per loro quest’anno è il primo di attività in questa categoria. Lo score finale si ferma sul34 a5 (6 mete a 1) con meta del solito Leonardi. Dopo la pausa per la partita successiva Golfo VS Pontedera (vinta poi dai Pisani)la Rugby UnionVersilia entra in campo contro il Bellaria con un altro piglio e dopo un paio di tentativi di timide azioni in attacco il rientrante centro Molinari parte con la prima delle sue cavalcate su per il campo trascinando la squadra con una serie di brillanti azioni alla mano che mettono in seria difficoltà la difesa verdeblù. I ragazzi dell’union acquistano così una maggiore sicurezza in loro stessi e nei propri mezzi e iniziano a macinare gioco con aggressività e determinazione.

Sei le mete realizzate ad opera di: Leonardi che dopo aver rubato un pallone con una corsa pazzesca riversa tutti i suoi kili contro il muro difensivo infrangendolo e schiacciando sotto i pali, Battistini con una intelligente ripartenza da un raggruppamento vicino alla meta trova lo spazio per andare a marcare, Vendramini con una carica di pura forza dopo esser stato lanciato dal mediano di mischia su punizione, Lazzerini grazie all’ottimo sostegno su Molinari, il capitano Veschi che dopo una mischia trova un buco nella difesa e si tuffa sotto i pali e infine Vitali che appena entrato nel secondo tempo con una corsa solitaria evita un gran numero di avversari e si invola in meta. Sei mete di cui due trasformate daLa Portache aggiunge così 4 punti allo score finale fissato così sul34 a19 per i Calamari.

Un segnale di questo di grande crescita soprattutto mentale del gruppo che nonostante sia al primo anno di attività sta iniziando a giocarsela sempre di più anche con squadre più esperte.

Sono d’obbligo alcune postille infine:

MVP di giornata va sicuramente a Molinari Paolo capace di un grandioso rientro dopo un brutto infortunio al braccio che lo ha tenuto lontano dai campi per un po’ ma che vince ogni insicurezza e trascina la squadra con una prestazione sia offensiva che difensiva davvero eccellente.

“Peoro of the day” sempre Molinari che per ben due volte non schiaccia la palla in meta ma appena oltre la linea dei5 metriregalando così il pallone agli avversari.

Da segnalare poi le prestazioni di Battaglieri, Zamorani eLa Portaautori di un’ottima prestazione per il cuore e la grinta messi in campo.

Lo schieramento messo in campo a Scarlino: Castelli, Boddi, Leonardi, Battistini, Ronchi, Vendramini, Lazzerini, Veschi, Battaglieri, Molinari,La Porta, Zamorani, Silicani, Gregorini, Vitali, Vanni.

L’articolo Union Versilia U14 sugli scudi sembra essere il primo su On Rugby.