Una domenica molto particolare per i ragazzi dell’Alessandria Rugby

foto

Quella di Domenica 31 Agosto è stata una giornata molto particolare per i ragazzi di Lucas D’Angelo.
Muniti di zainetto con pranzo al sacco e acqua, i “grigi” , divisi in 3 squadre,, si sono “tuffati” in 2 prove che richiedevano gioco di squadra e spirito di sacrificio.
La prima prova ha visto i ragazzi dell’APD Rugby Alessandria cimentarsi nella costruzione di una portantina di fortuna e a turno trasportare un membro del team in un percorso tra le colline di Cassine con conclusione in un bosco a fondo valle.
Dopo la meritata pausa pranzo (dopo 2 ore di prova) e il riposo, i “grigi” si sono improvvisati boscaioli abbattendo 3 alberi (segnalati dal padrone della tenuta e già in procinto di essere abbattuti) e hanno trasportato il tronco fino alla tenuta in cima alla collina.
Grande unione e spirito di squadra dimostrato dai ragazzi di coach D’Angelo che si dice contento e che avrà altri “giochi” in serbo anche durante il ritiro che dal 4 al 7 Settembre che vedrà i grigi ospiti presso una struttura sportiva di Bardonecchia.
A termine del ritiro, Domenica 7 Settembre alle ore 16.30, l’APD Rugby Alessandria affronterà, al Campo “Ferrovieri” di Alessandria, il Rugby Rivoli nella prima amichevole della stagione.
Impegno anche per le Under 16 e 14 che sabato 6 e Domenica 7 Settembre, svolgeranno un ritiro presso il Centro Sportivo di Carentino.
Grazie alla Pro Loco Carentinese i ragazzi dei coach Nosenzo-Barberis (Under 14) e Casarin-Zucconi (Under 16) svolgeranno nei 2 giorni una preparazione atletica e continueranno la preparazione tecnica che culminerà, Domenica 7 Settembre, una partitella in famiglia a ranghi misti per poter attuare sul campo quanto appreso nelle sedute di allenamento.
Sabato 6 e Domenica 7 impegni di rappresentanza anche per la propaganda dell’APD Rugby Alessandria che con i Barberans Vino&Rugby e I Rabatons Touch Rugby saranno presente alla Giornata dello Sport e del Benessere organizzata in Cittadella, con uno stand in cui si potrà provare a passare una palla ovale e dove i curiosi potranno prendere contatto con la realtà rugbystica alessandrina.