Tricolore con la Roma e azzurro Mondiale: Ramiro Pez annuncia il ritiro

L’ex mediano d’apertura azzurro, Ramiro Pez, ha annunciato il suo ritiro ufficiale dall’attività agonistica. A pesare sulla decisione del 36enne un problema alla retina dell’occhio sinistro. “Non posso rischiare ancora – le parole del 10 -. Nel 1996 ho subito una prima operazione all’occhio e i medici mi avevano detto che non avrei più giocato a rugby. Invece l’ho fatto per i successivi 18 anni”. A peggiorare la situazione l’ultimo incontro giocato da La Tablada contro l’Urú Curé dove, a detta del giocatore, “il rischio è stato troppo grosso”. Quindi la decisione definitiva di abbandonare il campo da gioco, per un ragazzo che in Italia ha vestito le maglie di Roma e Veneziamestre. Storica la sua esperienza nella capitale, dove ha contribuito alla conquista del titolo, in finale contro L’Aquila, dopo 52 anni di assenza. Un traguardo (al quale ha contribuito con ottime prestazioni) che non ha lasciato indifferente la Federazione, alla ricerca del ‘nuovo Dominguez’. Con la maglia azzurra Pez ha giocato il Mondiale 2007 e, nel mentre, ha cominciato a girovagare per l’Europa. Rotheram, Leicester, Bath, Castres, Perpignan, Bayonne e Tolone le squadre con le quali ha giocato, prima del ritorno in patria, con La Tablada. Un cammino intenso, il suo, che ora solo il suo occhio sinistro è riuscito a interrompere.