Triangolare precampionato per i Lupi di Canolo

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Nel primo dei due test match organizzati per concludere la preparazione e iniziare al meglio il campionato, i Lupi di Canolo non si sono ancora dimostrati pronti e hanno fatto vedere lacune dovute principalmente a una rosa appena riformata e limitata. La prima partita persa per tre mete a zero contro Romagna, squadra appena retrocessa dalla serie A, ha visto i Lupi costretti a difendersi per gran parte dei 40 minuti dagli attacchi dei romagnoli, Lupi che mancano in un paio di occasioni la meta per gli ennesimi problemi a livello individuale.
Nella seconda amichevole, nettamente più alla portata, i Lupi di portano subito in vantaggio ma subiscono la reazione dei padroni di casa che vogliono farsi vedere davanti al loro pubblico mettondo sotto pressione con i rapidi tre quarti la difesa correggese e segnano tre mete. Nel finale i Lupi accorciano le distanze con una meta al largo molto soddisfacente che fa capire il potenziale di questa squadra che per ora fatica ad emergere. “ Non è tutto da buttare anche se non è andata bene oggi” – commenta Borrelli al suo ritorno in campo dopo un lungo infortunio – “ la cosa peggiore è che continuiamo a sbagliare sui soliti fondamentali che proviamo e riproviamo da anni. Per quanto riguarda gli avanti abbiamo dovuto adattarci a infortuni e assenti facendo saltare addirittura un’ala. Ma sono sicuro che per la prima partita saremo pronti.” Nella foto il centro dei lupi Fabio Borrelli.