Treviso: Sbaraglini annuncia il ritiro (e intanto arriva Lazzaroni)

Per un Lazzaroni che arriva, uno Sbaraglini si ritira. E nel mentre, Minto potrebbe riprendere finalmente confidenza con il campo. Sono ore molto importanti per la Benetton Treviso, come riportato dalla Tribuna, che informa delle recenti novità in casa biancoverde. Prima. Franco Sbaraglini, alle prese con seri problemi ai cervicali, ha deciso di abbandonare il rugby giocato a 31 anni. Rimarrà a Treviso in qualità di specialista della mischia chiusa, e in futuro potrebbe anche assumere altri ruoli all’interno della società (team manager?). Seconda. È durato poco il sogno francese di Marco Lazzaroni, terza linea della nazionale under 20 bloccato dalla Fir sulla via di Brive. Uno dei migliori talenti prodotti dall’Eccellenza – e autore di un gran campionato a Mogliano – giocherà quindi a Treviso la prossima stagione. Terza. Oggi intanto è previsto il faccia a faccia tra Benetton, Federugby, e Reale Mutua assicurazioni, per sbloccare il lungo stallo del caso Minto. Il rientro in campo del giocatore dovrebbe avvenire solo dopo l’ok di tutte le parti in causa. Senza dubbio, si tratterà di un acquisto in più per il team di Umberto Casellato.