Trasferta toscana per le juniores femminili mantovane

Le Under 16 hanno trovato le vecchie conoscenze del Cus Milano, Partenope Napoli e la Selezione Toscana, mentre le under 14 hanno sfidato Cus Milano e Selezione Toscana

Al sabato pomeriggio si sono disputate le sfide, secondo il regolamento della Coppa Italia. Per le più grandi sono arrivate due sconfitte contro milanesi e napoletane e la vittoria finale contro le padrone di casa della Selezione Toscana, mentre le piccole sono state battute dal Cus Milano e hanno pareggiato contro la Selezione Toscana.

Alla domenica mattina invece, le giovani biancorosse hanno sfidato il Cus Milano in una partita 15 vs 15 a tutto campo, esperienza nuova che le ragazze hanno affrontato con entusiasmo e anche con buon adattamento al gioco completamente nuovo per loro.

Commenta Evoldi: “il bilancio della trasferta è sicuramente positivo, sia dal punto di vista strettamente rugbystico che per il gruppo. Sono esperienze fondamentali nella costruzione delle squadre, e le ragazze ci hanno dato una risposta sicuramente incoraggiante. Abbiamo affrontato squadre esperte, fisicamente e tecnicamente più avanti di noi, ma si sono viste cose interessanti sia in attacco che in difesa. Avevamo ragazze alla prima esperienza che hanno fatto vedere qualità importanti, e le più esperte dimostrano che il lavoro che stanno facendo in campo paga. L’amichevole giocata a 15, rappresenta un punto di partenza davvero di buon auspicio per il futuro. Avevamo in campo più di 20 ragazze tra under 16 e 14, e non sono molte le società che possono vantare un settore juniores femminile così numeroso. Questo ripaga dei numerosi sforzi che la società sta compiendo!

Under 16: Bergnucchini, Boutere, Calciolari, Carnevali, Fanti, Floriani, Papini, Pinotti, Pippa, Remelli, Tascino

All. Evoldi

Under 14: Anversa a, Anversa e, Barbieri, Cascini, Guaita Schiraldi, Pasini, Sibiceanu, Torresani, Treccani, Zerletti

All. Ceccardi

L’articolo Trasferta toscana per le juniores femminili mantovane sembra essere il primo su On Rugby.