Top 14: Laporte squalificato per 16 settimane, ma Tolone non ci sta

ph. Jason O’Brien /Action Images

Aveva insultato pesantemente l’arbitro Laurent Cardona e si era beccato 13 settimane di squalifica. Il ricorso è servito ad aumentare la sanzione a 16 settimane: in pratica fino al prossimo 3 di giugno l’allenatore del Tolone Bernarde Laporte non può sedersi in panchina o andare negli spogliatoi nel delle strutture in cui gioca la sua squadra, in casa e in trasferta. Una decisione quella presa dalla Commissione d’Appello della LNR che il patron del club campione d’Europa ha subito bollato come “degna di Pétain”, in pratica fascista.
Ma il Tolone non si ferma e ora ha portato il dossier con le sue lamentele davanti al Comitato Olimpico francese, la più alta autorità sportiva al di là delle Alpi.

L’articolo Top 14: Laporte squalificato per 16 settimane, ma Tolone non ci sta sembra essere il primo su On Rugby.