Tommaso Allan verso l’Italia se il Perpignan retrocede in ProD2?

ph. Sebastiano Pessina

Questo fine settimana si gioca l’ultima giornata della stagione regolare del Top 14. Una delle partite più attese è Clermont-Perpignan, una gara che se per i padroni di casa serve “solo” per capire da quale punto dei play-off partiranno per i catalani è invece l’ultima spiaggia per rimanere in Top 14 e non retrocedere. Ai giallorossi serve una impresa contro una squadra fortissima che può ancora arrivare prima in classifica e che non perde tra le mura amiche da oltre 70 partite…
In caso di ko, e quindi di retrocessione in Pro D2, il Perpignan diventerebbe una vera e propria stazione. con molti giocatori in uscita. Molti club importanti tengono d’occhio l’ala Sofiane Guitoune che potrebbe anche rimanere ai piedi dei Pirenei, per Camille Lopez e Romain Taofifenua il Tolone si è mosso da tempo mentre una indiscrezione dell’ultima ora parla di un Lione (appena neopromosso) molto interessato al gallese James Hook. Anche il suo connazionale Luke Charteris potrebbe andarsene con destinazione Montpellier, visto che quel club perderà lo scozzese Jim Hamilton già ingaggiato dai Saracens.
E poi c’è Tommaso Allan, che troverebbe spazi e minutaggi importanti se dovesse rimanere. Lui ha firmato il rinnovo del contratto per altre due stagioni con i giallorossi pochi mesi fa, ma secondo alcune fonti di stampa transalpine il ct della nazionale italiana Jacques Brunel vorrebbe portarlo in Italia a Treviso o alle Zebre. E Jacques Brunel è un nome che da quelle parti ha un certo peso… Al momento nessuna indiscrezione invece su Tommaso Benvenuti, poco utilizzato in questi mesi.

L’articolo Tommaso Allan verso l’Italia se il Perpignan retrocede in ProD2? sembra essere il primo su On Rugby.