The Rugby Championship: l’Australia non cambia per Auckland

trc2014_australia_xv_auckland

Ewen McKenzie si affida allo stesso XV che ha fermato la corsa degli All Blacks al record di vittorie consecutive.

Squadra che pareggia non si cambia. Dopo aver bloccato la Nuova Zelanda a un passo dal record di vittorie consecutive e aver – soprattutto – dimostrato che i tuttineri sono battibili, Ewen McKenzie non tocca i suoi Wallabies confermando Kurtley Beale all’apertura e ridando fiducia a tutti i XV scesi in campo a Sydney.

Australia
15 Israel Folau, 14 Pat McCabe, 13 Adam Ashley-Cooper, 12 Matt Toomua, 11 Rob Horne, 10 Kurtley Beale, 9 Nic White, 8 Wycliff Palu, 7 Michael Hooper, 6 Scott Fardy, 5 Rob Simmons, 4 Sam Carter, 3 Sekope Kepu, 2 Nathan Charles, 1 James Slipper
In panchina: 16 James Hanson, 17 Pek Cowan, 18 Ben Alexander, 19 Will Skelton, 20 Scott Higginbotham, 21 Nick Phipps, 22 Bernard Foley, 23 Tevita Kuridrani, 24 Ben McCalman

Segui @Rugby1823 su Twitter

Seguici su Google+

The Rugby Championship: l’Australia non cambia per Auckland é stato pubblicato su rugby1823.it alle 10:00 di martedì 19 agosto 2014.