The Rugby Championship: Conrad Smith papà, gli All Blacks cambiano

conrad smith

Il centro neozelandese è tornato in Patria e Steve Hansen ridisegna la squadra per la sfida di domani.

Un bambino che vuol nascere prima del previsto, una telefonata dalla Nuova Zelanda e le valigie che si fanno velocemente. Conrad Smith non ci sarà domani contro l’Australia dopo aver ricevuto una telefonata dalla moglie Leanne che gli annunciava l’imminente parto, con due settimane d’anticipo rispetto alla scadenza prevista.

Non ci sarà, quindi, il centro neozelandese nell’esordio della Rugby Championship e al suo posto Steve Hansen ha scelto Malakai Fekitoa per lo spot numero 13. In panchina, dunque, arriva Ryan Crotty.

Nuova Zelanda
15 Ben Smith, 14 Cory Jane, 13 Malakai Fekitoa, 12 Ma’a Nonu, 11 Julian Savea, 10 Aaron Cruden, 9 Aaron Smith; 8 Kieran Read, 7 Richie McCaw, 6 Jerome Kaino, 5 Sam Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Owen Franks, 2 Dane Coles, 1 Wyatt Crockett
In panchina: 16 Keven Mealamu, 17 Ben Franks, 18 Joe Moody, 19 Steven Luatua, 20 Sam Cane, 21 TJ Perenara, 22 Beauden Barrett, 23 Ryan Crotty

Segui @Rugby1823 su Twitter

Seguici su Google+

The Rugby Championship: Conrad Smith papà, gli All Blacks cambiano é stato pubblicato su rugby1823.it alle 12:00 di venerdì 15 agosto 2014.