Test-match: un venerdì sera in compagnia di Argentina e Scozia

ph. Paul Harding/Action Images

Due squadre letteralente rivoluzionate rispetto a quelle viste in campo lo scorso week-end quelle che questa sera scenderanno in campo a Cordoba alle 6 e 10 locali (in Italia saranno le 21 e 10) nella gara tra Argentina e Scozia che dà il via alla due giorni di test-match internazionali. Più di 1o i cambi tra gli europei, nove tra i sudamericani. E tra questi ultimi non ci sono tutti i giocatori che militano nei campionati europei…
Argentina: 15 Lucas González Amorosino; 14 Santiago Cordero, 13 Matías Orlando, 12 Santiago González Iglesias, 11 Manuel Montero; 10 Nicolás Sánchez, 9 Tomás Cubelli (cap); 8 Tomás De la Vega, 7 Javier Ortega Desio, 6 Rodrigo Báez; 5 Matías Alemanno, 4 Manuel Carizza; 3 Matías Díaz, 2 Julián Montoya, 1 Bruno Postiglioni.
Riserve: 16 Santiago Iglesias Valdez, 17 Lucas Noguera Paz, 18 Nahuel Tetaz Chaparro, 19 Tomás Lavanini, 20 Antonio Ahualli de Chazal, 21 Martín Landajo, 22 Matías Moroni, 23 Joaquín Tuculet.

Scozia: 15 Stuart Hogg, 14 Sean Maitland, 13 Nick De Luca, 12 Peter Horne, 11 Tommy Seymour, 10 Duncan Weir, 9 Grayson Hart, 8 Kieran Low, 7 Blair Cowan, 6 Rob Harley, 5 Grant Gilchrist (c), 4 Jonny Gray, 3 Geoff Cross, 2 Ross Ford, 1 Al Dickinson.
Riserve: 16 Pat MacArthur, 17 Gordon Reid, 18 Jon Welsh, 19 Tim Swinson, 20 Chris Fusaro, 21 Henry Pyrgos, 22 Tom Heathcote, 23 Dougie Fife.

L’articolo Test-match: un venerdì sera in compagnia di Argentina e Scozia sembra essere il primo su On Rugby.