Test-match, il mondo guarda ad Auckland: c’è All Blacks-Inghilterra

ph. Paul Harding /Action Images

Tornano in campo gli All Blacks per la loro prima uscita del 2014 dopo un 2013 da incorniciare. E all’Eden Park ad aspettarli ci sarà l’Inghilterra che sta costruendo la sua macchina da guerra in vista del Mondiale che si giocherà oltremanica nel settembre 2015. Non sarà la migliore Inghilterra, visto che ben 16 giocatori sono arrivati solo un paio di giorni fa in Nuova Zelanda dopo la finale di Premiership, ma pur sempre una signora squadra che testa qualche giovane dal futuro brillante (Freddie Burns) e che ritrova pezzi importanti come Tuilagi e Haskell.
Diretta tv su SkySport 2 alle 9 e 35 di sabato mattina.

Nuova Zelanda: 15 Israel Dagg, 14 Ben Smith, 13 Conrad Smith, 12 Ma’a Nonu, 11 Cory Jane, 10 Aaron Cruden, 9 Aaron Smith, 8 Jerome Kaino, 7 Richie McCaw (capitano), 6 Liam Messam, 5 Sam Whitelock, 4 Brodie Retallick, 3 Owen Franks, 2 Dane Coles, 1 Tony Woodcock
Riserve: 16 Keven Mealamu, 17 Wyatt Crockett, 18 Charlie Faumuina, 19 Patrick Tuipulotu, 20 Victor Vito, 21 TJ Perenara, 22 Beauden Barrett, 23 Malakai Fekitoa

Inghilterra: 15 Mike Brown, 14 Marland Yarde, 13 Manu Tuilagi, 12 Kyle Eastmond, 11 Jonny May, 10 Freddie Burns, 9 Ben Youngs, 8 Ben Morgan, 7 Chris Robshaw (capitano), 6 James Haskell, 5 Geoff Parling, 4 Joe Launchbury, 3 David Wilson, 2 Rob Webber, 1 Joe Marler
Riserva: 16 Joe Gray, 17 Matt Mullan, 18 Henry Thomas, 19 Dave Attwood, 20 Tom Johnson, 21 Lee Dickson, 22 Danny Cipriani, 23 Chris Pennell

L’articolo Test-match, il mondo guarda ad Auckland: c’è All Blacks-Inghilterra sembra essere il primo su On Rugby.