I nipponici si impongono di misura sulla Georgia per 13-10, con tutta la differenza nel piazzato in più messo a segno da Goromaru che regala al Giappone il successo. Vince 21-16, invece, Tonga sulla Romania – inserita ricordiamolo nel girone dell’Italia -, mentre le Fiji demoliscono il Canada (altra avversaria azzurra) per 47-18, con partita già archiviata dopo il primo tempo chiusosi 30-8 per i figiani.

A regalare un poker di successo ai pacifici anche la vittoria per 25-19 delle Samoa contro i Wasps che avevano in campo il nostro Carlo Festuccia. Infine, vittoria e spettacolo per l’Argentina contro i Leicester Tigers, una partita vinta dai sudamericani per 55-34, con l’italiano Riccardo Bruganara in meta per i Tigers.