Test-match: Australia per confermarsi, Francia per svegliarsi

ph. Jason O’Brien/Action Images

Il ko rimediato una settimana fa è stato di quelli netti e pesanti, di quelli che in Francia si ricorderanno a lungo, con una vera e propria lezione di rugby impartita da un’Australia a tratti davvero bellissima.
La domanda che ora un po’ tutti si fanno è se rivedremo una squadra bleus così brutta o se troverà le dorze fisiche e mentali per rialzarsi (che quelle tecniche non mancano). La risposta la darà il prato di Melbourne, appuntamento alle 12 con diretta tv su SkySport2.

Australia: 15 Israel Folau, 14 Adam Ashley-Cooper, 13 Tevita Kuridrani, 12 Matt Toomua, 11 Nick Cummins, 10 Bernard Foley, 9 Nic White, 8 Ben McCalman, 7 Michael Hooper (c), 6 Scott Fardy, 5 James Horwill, 4 Rob Simmons, 3 Sekope Kepu, 2 Tatafu Polota-Nau, 1 James Slipper.
Riserve: 16 Nathan Charles, 17 Pek Cowan,) 18 Laurie Weeks, 19 Luke Jones, 20 Scott Higginbotham, 21 Nick Phipps, 22 Kurtley Beale, 23 Pat McCabe.

Francia: 15 Brice Dulin, 14 Yoann Huget, 13 Mathieu Bastareaud, 12 Wesley Fofana, 11 Maxime Médard, 10 Rémi Talès , 9 Morgan Parra, 8 Damien Chouly, 7 Thierry Dusautoir (c), 6 Yannick Nyanga, 5 Yoann Maestri, 4 Alexandre Flanquart, 3 Rabah Slimani, 2 Guilhem Guirado, 1 Alexandre Menini.
Riserve: 16 Brice Mach, 17 Thomas Domingo, 18 Nicolas Mas, 19 Bernard le Roux, 20 Louis Picamoles, 21 Antoine Burban, 22 Frédéric Michalak, 23 Remi Lamerat.

L’articolo Test-match: Australia per confermarsi, Francia per svegliarsi sembra essere il primo su On Rugby.