Super Rugby: Reds e Crusaders in difficoltà, bene Rebels e Waratahs

ph. Jason O’Brien/Action Images

La terza giornata del torneo va in archivio. Iniziata con il secondo ko in due partite dei Crusaders a Auckland il turno registra la netta vittoria dei Rebels sui Cheetas, domati 35 a 14 dopo una prima frazione chiusa sul 17 a 0. Fanno molta fatica gli Stormers a imporsi sugli Hurricanes: 19 a 18 il risultato finale grazie a una meta di Fourie trasformata da Catrakilis a ttre minuti dal termine.
In Nuova Zelanda i Chiefs si impongono 21 a 19 su dei combattivi Highlanders, tenuti a galla soprattutto dai calci di Lima Sopoaga. E’ invece squillante la vittoria dei Waratahs sui Reds: un 32 a 5 che non consente alibi con Folau che marca altre due mete (dono 5 in due gare…) e un Beale rinato. I Bulls fermano i Lions 25 a 17 con Victor Matfield che scende per la prima volta in campo da titolare dopo il suo ritorno. Vincono infine in esterna i Brumbies che abbattono Western Force molto più di quanto non dica il risultato finale (14-27): il primo tempo era infatti finito 24 a 0 e i padroni di casa smuovono il loro tabellone con due mete negli ultimi quattro minuti.

L’articolo Super Rugby: Reds e Crusaders in difficoltà, bene Rebels e Waratahs sembra essere il primo su On Rugby.