Super Rugby: i Waratahs non dominano ma vanno in finale

Partono forte i padroni di casa, favoriti della vigilia, che vanno subito in meta nei primissimi minuti con Alofa. I Brumbies però non stanno a guardare e rimangono appiccicati grazie anche anche alla meta di Speight e il primo tempo si chiude in grande equilibrio, 11 a 8.
I Waratahs allungano con Kurtley Beale in apertura di ripresa, poi è battaglia con i Brumbies che spingono e i padroni di casa che non cedono. Tra il 73′ e il 76′ Foley chiude la gara e la pratica-finale: prima un piazzato, poi una meta e la relativa conversione eil tabellone dice 26-8, risultato che non cambia più.
Tahs che vanno in finale con merito pur senza dominare una sfida emozionante, Brumbies che fanno più errori e che pagano un Lealiifano poco preciso. Tra una settimana, sempre a Sydney, l’atto finale del torneo con i Crusaders che vengono a far visita.

Waratahs: 15 Israel Folau, 14 Alofa Alofa, 13 Adam Ashley-Cooper, 12 Kurtley Beale, 11 Rob Horne, 10 Bernard Foley, 9 Nick Phipps, 8 Wycliff Palu, 7 Michael Hooper, 6 Stephen Hoiles, 5 Kane Douglas, 4 Jacques Potgieter, 3 Sekope Kepu, 2 Tatafu Polota-Nau, 1 Benn Robinson.
Riserve: 16 Paddy Ryan, 17 Jeremy Tilse, 18 Tolu Latu, 19 Will Skelton, 20 Mitchell Chapman, 21 Pat McCutcheon, 22 Brendan McKibbin, 23 Taqele Naiyaravoro, 24 Matt Carraro, 25 Mitchell Chapman
Brumbies: 15 Jesse Mogg, 14 Henry Speight, 13 Tevita Kuridrani, 12 Christian Lealiifano, 11 Robbie Coleman, 10 Matt Toomua, 9 Nic White, 8 Ben Mowen, 7 Jarrad Butler, 6 Scott Fardy, 5 Leon Power, 4 Sam Carter, 3 Ben Alexander, 2 Josh Mann-Rea, 1 Scott Sio.
Riserve: 16 Ruaidhri Murphy, 17 Ruan Smith, 18 Allan Alaalatoa, 19 Fotu Auelua, 20 Tom McVerry, 21 Michael Dowsett, 22 Joe Tomane, 23 Pat McCabe.

Marcatori per i Waratahs
Mete: Alofa (2), Beale (46), Foley (75)
Conversioni: Foley (77)
Punizioni: Foley (21, 40, 72)

Marcatori per i Brumbies
Mete: Speight (30)
Conversioni:
Punizioni: Leali’ifano (38)

L’articolo Super Rugby: i Waratahs non dominano ma vanno in finale sembra essere il primo su On Rugby.