Super Rugby: Benchie Marshall, l’addio è ufficiale

benji marshall addio blues

Il giocatore neozelandese ha rescisso il contratto con i Blues e torna al rugby league.

Era stato il colpo di mercato del 2013, il suo arrivo nel rugby a XV era stato l’evento mediatico dell’anno scorso, ma Benji Marshall ora è il primo candidato a vincere il premio di “flop dell’anno” per il 2014. L’ex campione del rugby league, infatti, ha rescisso il contratto che lo legava alla NZRU e agli Auckland Blues per tornare alla versione a tredici della palla ovale.

“Ho capito di essere solo un mediocre giocatore di rugby”

Con gli Auckland Blues, in Super Rugby, Benji Marshall ha raccolto solo 212 minuti di gioco, con una sola partenza da titolare e le altre sempre dalla panchina, garantendosi così il soprannome di “Benchie” (bench, panchina). Il giocatore non ha saputo adattare i suoi talenti al rugby a XV e, così, quando John Kirwan lo ha messo di fronte al bivio: “o giochi nella seconda squadra per crescere fino a fine stagione, o torni nella rugby league”, la scelta è stata ovvia.

RUGBY 1823 è anche su @Facebook @Twitter @Google+ e Pinterest

Super Rugby: Benchie Marshall, l’addio è ufficiale é stato pubblicato su rugby1823.it alle 10:30 di mercoledì 23 aprile 2014. Leggete le condizioni di utilizzo del feed.