Stanchezza e mancanza di motivazioni: Kelly Van Harskamp esce dal programma di rugby olimpico olandese

10550082_940603585956252_8516671912173644614_o

Da Ladies Rugby Club:

Una decisione arrivata come un fulmine a ciel sereno per la Federazione Olandese e per gli appassionati di rugby 7s di tutto il mondo: due ore fa Kelly Van Harskamp ha annunciato il suo ritiro dal programma di Elite dell’Olanda. Come dicevano una decisione che ha dell’incredibile se si considera che Kelly negli ultimi anni ha investito moltissimo nella sua carriera rugbistica inseguendo il sogno di partecipare alle Olimpiadi. Parte importante di questa decisione pare sia dovuta ad un’intrinseca perdita di motivazione, che l’ha spinta a non poter/volere continuare a dare tutto per il programma olimpico del rugby olandese. Queste la parole con le quali Kelly ha annunciato la sua volontà: “La mia decisione di togliere temporaneamente il rugby di elite dalla mia vita non riguarda assolutamente la progettazione del programma olimpico, la composizione della squadra o lo staff tecnico. Il rugby è e rimane per me lo sport più bello che esiste, ma non sono felice come atleta professionista. Per massimizzare le prestazioni, dovrei essere in grado di fornire giorno dopo giorno tutta me stessa ed ogni volta sono sempre più in difficoltà nel farlo. Sono felice e orgogliosa di aver avuto modo di essere parte di questa grande avventura, un’esperienza che non vorrei perdere come non vorrei perdere queste giocatrici e lo staff. Sono anche molto orgogliosa di essere stata scelta come ambasciatrice per The Rugby MAD Foundation (Make a Difference). Può darsi che nel prossimo futuro avrò di nuovo il desiderio di far parte del programma olimpico. Per ora, voglio solo dire grazie a tutte le persone che hanno sostenuto me e la squadra fino a questo momento.” Kelly Harskamp ha iniziato la sua carriera rugbistica in giovane età al suo club il RC Bassets a Sassenheim. Fin dalla sua transizione dal rugby a 15s al rugby 7 di (2008) è sempre stata un punto fisso per la nazionale femminile 7s dell’Olanda. Nel 2009, Kelly ha fatto parte della squadra per la Coppa del Mondo di Rugby 7s a Dubai. Il famoso sito Scrum Queens ha scelto Kelly nel 2011 come ‘7 s Player of the Year “. Nel 2012 ha ricevuto dalla Federazione Olandese, il titolo onorario “Dames rugbyer of the Year “. Nel 2013 è stata nominata dall’IRB tra le finaliste del ‘Sevens Player of the Year delle IRB Women “, e ha giocato con la squadra olandese nella Coppa del Mondo di Rugby 7s a Mosca. Kelly è considerata uno dei migliori tre quarti di tutta Europa. Negli ultimi anni è stata spesso presentata come modello per il rugby, rugby sia all’interno dei Paesi Bassi che a livello internazionale. Non è chiaro se Kelly continuerà giocare con il suo club, una cosa è certa ci mancheranno le sue imprevedibili accelerazioni in maglia Orange.