Spunta il nome di Andrea Cavinato per la panchina del Benetton?

ph. Ottavia Da Re

Casellato e Brunello? Ni. Non sarebbero infatti questi due i nomi in pole position per la guida del Benetton treviso stagione 2014/2015. Nel senso che il primo riamane ampiamente favorito per il ruolo di head coach, ma in seconda battuta non ci sarebbe Massimo Brunello, bensì Andrea Cavinato. A scriverlo è Il Corriere del Veneto e Onrugby può confermare che simili indiscrezioni sono giunte alla redazione di questo sito senza però trovare nessuna conferma comunque dalle parti in causa.
L’attuale assistente proprio di Cavinato alle Zebre ed ex coach del Mogliano campione d’Italia “pagherebbe” la decisione di lasciare la franchigia federale con un anno di anticipo rispetto agli accordi (il contratto di Casellato con i bianconeri sarebbe comunque un 1 + 1, con la possibilità di lasciare la squadra alla fine della stagione in corso, cosa che succederà).
Nell’incontro di ieri a Calvisano tra Gavazzi, Zatta e Munari il presidente federale avrebbe proposto quindi Cavinato ricevendo però il “no” della dirigenza biancoverde.
Secondo il Corriere del Veneto Gavazzi avrebbe messo sul tavolo, in seconda battuta, il nome di Guidi, ma le indiscrezioni giunte a OnRugby prevederebbero lo spostamento a Parma dell’attuale head coach del Calvisano in caso di sbarco (improbabile, come abbiamo detto) di Cavinato alla Ghirada. Serviranno altri incontri tra le parti, speriamo non molti. E speriamo che simili intoppi (prevedibili) non “servano” per far saltare il banco.

L’articolo Spunta il nome di Andrea Cavinato per la panchina del Benetton? sembra essere il primo su On Rugby.