Sesto Rugby Fest: i risultati del minirugby

unnamed (2)

Tra le tante cose che ha rappresentato il primo Sesto Rugby Fest, di scena lo scorso weekend al centro Manin di Sesto San Giovanni, c’è senz’altro il fatto che si è trattato anche di una bellissima, grande festa dei piccoli rugbisti, che rappresentano il futuro di questo sport e di quest’ambiente di crescita personale. Ben undici le società o le realtà che hanno presentato almeno una rappresentativa nelle categorie dall’Under 6 all’Under 12, per un totale di 27 squadre (alcune delle quali “miste”, in perfetto spirito rugbistico), scese sul nuovo campo “ovale” dedicato alla memoria di Roberto Beretta. Da sottolineare che, al di là delle classifiche formali, tutte le squadre sono state premiate, perché il rugby è innanzi tutto partecipazione nel divertimento e nel rispetto delle regole e dell’avversario.
Per gli amanti delle statistiche, comunque, ecco i risultati ufficiali:
Under 6: 1° Velate, 2° Gerundi, 3° Sesto+Cologno.
Under 8: Girone A: 1° Amatori Junior, 2° Cernusco/1, 3° Chicken Rozzano, 4° Crema. Girone B: 1° Velate, 2° San Donato, 3° Sesto+Cologno, 4° Cus Milano, 5° Cernusco/2.

Under 10: Girone A: 1° Amatori Junior, 2° Cernusco/1, 3° Chicken Rozzano, 4° Scuola Sardegna Cinisello, 5° Crema. Girone B: 1° Cus Milano, 2° Cernusco/2, 3° Velate, 4° Sesto+Cologno, 5° San Donato, 6° Scuola Lincoln.
Under 12: 1° Crema+Chicken Rozzano, 2° Amatori Junior, 3° Cernusco, 4° Sesto+Cologno.

In allegato, una delle fotografie del SRF, scattate dal sestese Roberto Testini (www.robertotestini.net), che segue il Geas Rugby da diversi mesi.

Il rugby è una realtà aperta a tutti, nessuno escluso. Per informazioni e contatti: rugby.sesto@gmail.com e www.geasrugbysesto.it.