Serie A femminile, oggi si decidono le due finaliste

Dopo le semifinali di andata, giocatesi lo scorso 11 maggio, domenica prossima sapremo i nomi delle due finaliste che si contenderanno il titolo di campione d’Italia. Il 18 maggio, infatti, sono in programma le semifinali di ritorno del campionato di Serie A femminile. Rugby Monza e le campionesse in carica del Sitam Riviera del Brenta, dopo aver vinto 30-0 e 38-7 rispettivamente contro il Rugby Colorno (in casa) e il Valsugana Rugby Padova, partiranno entrambe con un 5-0 che le vede favorite per conquistare il pass per la Finale diel 31 maggio.

Questo il programma delle semifinali di ritorno:

Serie A femminile – play-off ritorno – 18.05.14 – ore 15.30

Rugby Colorno V Asd Rugby Monza arb. Guastini (Prato)

(andata 0-30. Punteggio 0-5)

Rugby Riviera del Brenta V Valsugana Rugby Padova arb. Munarini (Parma)

(andata 38-7. Punteggio 5-0)

ULTIME DALLE SEDI

Sitam Riviera del Brenta

Forte del risultato di andata a proprio favore, le campionesse d’Italia in carica sono favorite per approdare in finale. E’ di questo avviso anche l’allenatore, Luca Faggin: “Il risultato parla da solo. E’ stata una bella vittoria con il bonus raggiunto già a fine primo tempo. E’ chiaro che nella partita di ritorno non giocheremo con l’ansia di fare risultato, quindi cercheremo di gestire il match e, soprattutto, gestiremo le forze in campo cercando di non subire altri infortuni. La squadra titolare sarà più o meno la stessa, con qualche sostituzione per dare un cambio alle giocatrici che hanno giocato tutto il campionato. Siamo già proiettati alla finale, senza nulla togliere al Valsugana Padova che domenica verrà a fare la propria partita”.

Formazione annunciata: Silvestri, Pavan, Ballarini, Capizzo ,Silvestri, Schiavon (cap), Schiavon, Gai, De Vecchi, Nespoli, Pantarotto, Trevisan, Danieli, Vigato, Pavan. (A disposizione: Nespoli, Zampieri, Molic, Saccon, Raccanello, Ranieri Chiuso. All: Faggin

Valsugana Padova

Dopo la sconfitta nella gara di andata si prospetta un ritorno difficile per Padova. Lo sa bene l’allenatore, Daniele Frasson: “Visto il risultato dell’andata, credo che il passaggio alla fase finale sarà molto duro. Noi andremo in casa del Riviera cercando di dare il massimo e onorando il campionato. Proveremo a ribaltare il passivo dell’andata o, quanto meno, a vincere il match”.

Formazione annunciata: Cerato, Migotto, Galiazzo, Ruzza, Scocchera, Bortolotto, Fenato, Giordano, Zatti, Folli, Scomparin, Salvadego, Vitadell, Nascimben, Veronese. (A disposizione: Crozzoletto, Ekiam, Linarello, Cuman, Salvadego, Giraudo). All. Frasson

Rugby Colorno

Arduo sarà il compito di Colorno che dovrà cercare di ribaltare il pesante 30-0 subito in casa del Monza. Ne è consapevole l’allenatore, Daniele Tebaldi, che ha dichiarato: “Abbiamo incontrato una squadra forte, organizzata e abituata a giocare a questi livelli. E’ chiaro che nulla è impossibile: dovremo giocare la miglior partita dell’anno e faremo di tutto per vincere. Onore a chi vincerà… siamo consapevoli di andare a sfidare una squadra che all’andata ci ha messo molto in difficoltà”.

Formazione annunciata: Ardelean, Dalla Chiesa, Madia, Tocchetti, Verini, Violi, Iemmi; Merli C., Merli G., Sofo, Boledi, Bruno, Bacchi (cap), Campanini, Giacomoli (A disposizione: Di Masi, Ranieri, Traversi, Vezzani, Ouarrak, Del Rio, Dosi) All. Tebaldi

Rugby Monza

Il risultato di andata sorride alle brianzole, ma il tecnico Alessandro Geddo non è soddisfatto del gioco espresso nel match di andata: “Abbiamo fatto bene nella gara di andata a livello di punteggio, ma non sono completamente soddisfatto del gioco espresso. L’obiettivo della prossima partita è di mettere molta pressione sui punti d’incontro all’avversario, cosa che non ci è riuscita domenica scorsa perché Colorno era molto aggressivo nel gioco”.

Formazione annunciata: Virgili, Buongiorno, Bollini, Rochas, Magatti, Trilli, Chindamo, Gaudino (cap), Scotto, Cammarano, Calligaro, Locatelli, Arpano C., Di Toma, Barazzetta (A disposizione: Sabia, Arpano S, Rimoldi, Trentani, Bruno, Dell’Oca, Russo). All. Geddo

L’articolo Serie A femminile, oggi si decidono le due finaliste sembra essere il primo su On Rugby.