SERIE A 2013/2014, LA DELIBERA PRESIDENZIALE N.7

FIR logo def R

Il Presidente della FIR Alfredo Gavazzi,

VISTO l”art. 28 dello Statuto Federale;

PRESO ATTO della comunicazione di data odierna del Giudice Sportivo Nazionale circa l’omologazione della partita Cus Torino Rugby – Amatori Rugby Badia del 4 maggio 2014.

VISTI i risultati della ventiduesima ed ultima giornata del Campionato Nazionale di Serie A girone 2 della stagione sportiva 2013/14 nella quale risulta classificata al primo posto la Società Amatori Rugby Badia con punti 67;

VISTO il comunicato del 13/11/2013 del Giudice Sportivo del CR Veneto che dichiara il ritiro dal campionato U.18 della terza squadra della Società Rugby Rovigo Delta, delegata dalla Società Amatori Rugby Badia allo svolgimento della relativa attività obbligatoria;

CONSIDERATO che, pertanto, la Società Amatori Rugby Badia, militante nella corrente stagione sportiva nel campionato nazionale di serie A (girone 2) non ha adempiuto alla attività obbligatoria prevista dalla circolare informativa per la stagione Sportiva 2013/2014 (serie A, puntopag.129)

VISTO il 2° comma della lett. B del punto 4.11 della Circ. Inf. (pag.71) che stabilisce che le “società che hanno squadre impegnate nelle fasi finali previste per la serie A, B e C per la promozione nella categoria superiore, sono ammesse alle fasi finali solo se, almeno unaprima dell’inizio delle fasi finali, abbiano completato la prescritta attività”.

RILEVATO che la Società Amatori Rugby Badia non è conseguentemente ammessa alle fasi finali del campionato nazionale di serie A per l’assegnazione del titolo e la promozione in serie Eccellenza;

RILEVATO che la Società CUS Torino Rugby classificata al secondo posto del girone 2, con punti 64, ai sensi di quanto previsto dal comunicato federale n.2/2014, dovrà partecipare allo spareggio con la decima classificata del girone 1, per la partecipazione, nella stagione sportiva 2014/2015 al girone n.1 della serie A;

TUTTO CIÒ PREMESSO

CONSIDERATA l’urgenza di provvedere ai sensi dell’art.28 lett.d dello Statuto Federale, in considerazione della imminente programmazione (18 e 25 maggio 2014) sia della fase finale (titolo e promozione in Eccellenza) della serie A e che dello spareggio tra la decima del girone 1 e la seconda del girone 2, al fine di dare certezza alla programmazione delle gare;

Sentito il parere del settore tecnico;

DELIBERA

PRESO ATTO della mancanza in capo della Società Amatori Rugby Badia, prima classificata del girone n.2 della Serie A, del requisito per la partecipazione alla fase finale del campionato di serie A, di annullare, a parziale modifica del comunicato federale n.2/2014, la programmazione delle partita tra la prima classificata del girone 1 e la prima classificata del girone 2, cosicché la prima classificata nel girone 1 parteciperà alla finale programmata per il 1 giugno 2014, con la vincente della semifinale tra la terza classificata del girone 1 e la seconda classificata del girone 1. Fermo il resto.

La suddetta deliberazione sarà ratificata alla prima riunione utile del Consiglio Federale.

Category: frontpage