Sei Nazioni, mille abbonamenti in tre settimane

ph. Pino Fama

Mille abbonamenti nelle prime tre settimane. E’ questo il dato reso noto dalla Federazione. I biglietti singoli saranno in vendita dal 14 ottobre. Di seguito il comunicato:

Roma – A meno di tre settimane dall’apertura della campagna, e con oltre sei mesi d’anticipo su Italia v Irlanda del 7 febbraio – primo dei tre impegni interni dell’Italrugby allo Stadio Olimpico di Roma nell’RBS 6 Nazioni 2015 – la FIR informa che sono già oltre mille gli abbonamenti sottoscritti dagli appassionati per assistere dagli spalti dell’impianto principe della Capitale alla sedicesima edizione del più antico e prestigioso Torneo del rugby internazionale.

I prezzi proposti confermano l’impegno di FIR nel voler coinvolgere al fianco della Nazionale non solo gli appassionati di lungo corso ma anche le famiglie ed i fans più giovani e la possibilità tramite il ticketing partner TicketOne (www.ticketone.it) di scegliere i posti preferiti al momento della sottoscrizione dell’abbonamento sono le due peculiarità della campagna RBS 6 Nazioni 2014 che, dopo la sfida inaugurale contro l’Irlanda, vedrà l’Italia di Jacques Brunel tornare sul prato dell’Olimpico il 15 marzo per la quarta giornata contro la Francia ed il 21 marzo contro Galles per il match conclusivo del Torneo.

Tre, come sempre, i canali d’acquisto: online su www.ticketone.it, nelle ricevitorie del partner FIR presenti su tutto il territorio nazionale ed un cui elenco è consultabile sul sito ed infine tramite il Call Center 892.101.

“Abbiamo pensato di attivare una politica di incentivazione degli abbonamenti sia per quanto concerne i prezzi che la possibilità di scegliere, rispetto alla biglietteria singola, i migliori posti disponibili nei vari settori” ha dichiarato Pier Luigi Bernabò, Responsabile Area Eventi della FIR. “Questa prima, positiva risposta alla campagna abbonamenti è per noi una conferma di come l’RBS 6 Nazioni sia diventato per la Città di Roma e per l’intero Paese un evento di grande attrazione tanto per l’alto livello delle squadre partecipanti quanto per le attività di intrattenimento che coinvolgono il pubblico nel corso dell’intera giornata”.

Di seguito i prezzi degli abbonamenti, disponibili in due diverse opzioni: una con tutte e tre le gare interne, l’altra con la possibilità di scegliere tra le prime due gare interne e l’accoppiata finale con gli appuntamenti contro Francia e Galles.

La biglietteria singola prenderà il via il 14 ottobre.

Abbonamento RBS 6 Nazioni 2015 (intero/Azzurro XV)

Tre partite: Italia v Irlanda, Italia v Francia, Italia v Galles

Tribuna Monte Mario Bassa 185€/175€

Tribuna Tevere Media e Bassa 161€/153€

Tribuna Monte Mario Media 139€/132€

Tribuna Tevere Alta 115€/109€

Tribuna Monte Mario Alta e Tribuna Tevere Parterre 92€/87€

Distinti 59€/56€

Curve 35€/33€


Abbonamento RBS 6 Nazioni 2015 (intero/Azzurro XV)

Due partite a scelta: Italia v Irlanda, Italia v Francia/Italia v Francia, Italia v Galles

Tribuna Monte Mario Bassa 140€/133€

Tribuna Tevere Media e Bassa 123€/116€

Tribuna Monte Mario Media 105€/99€

Tribuna Tevere Alta 88€/83€

Tribuna Monte Mario Alta e Tribuna Tevere Parterre 70€/66€

Distinti 44€/42€

Curve 27€/25€

L’articolo Sei Nazioni, mille abbonamenti in tre settimane sembra essere il primo su On Rugby.