Sei Nazioni femminile: l’Italia lotta ma cede 24-0 contro l’Inghilterra

ph. Sebastiano Pessina

Si è disputato a Rovato l’ultimo match dell’Italia femminile nel Sei Nazioni 2014. Le ragazze italiane hanno perso per 24-0, ma non senza mettere in difficoltà le avversarie.

La prima occasione del match capita sui piedi di Sillari che però non è precisa. La prima meta del match la marcano le inglesi al minuto ’13 con il centro Scarratt. Le inglesi ci provano ma le Azzurre sono ben messe in campo e producono gioco, senza però riuscire a muovere il tabellino. Alla mezzora seconda meta ospite e Inghilterra che si porta sul 12-0, punteggio con cui si chiude il primo tempo. Da segnalare all’ultima azione una bella rolling maul italiana fermata purtroppo per un muro. In avvio di ripresa le inglesi marcano dopo pochi minuti con Keates. Le Azzurre si installano nei ventidue avversari, producono fasi ma ancora non violano la linea di meta per alcuni errori in zona rossa. Ne approfittano le inglesi, che nell’ultimo quarto marcano di nuovo. Finisce 24-0.

Italia: Furlan, Veronese, Cioffi, Stefan, Sillari, Rigoni, Barattin, Gaudino, Arrighetti, Este, Trevisan, Molic, Ferrari, Bettoni, Coulibaly. All. Di Giandomenico/Scaglia.
A disposizione: Ballarini, Cammarano, Campanini, Pantarotto, Ruzza, Bruno, Magatti, Buongiorno.

Inghilterra: Waterman, Merchant, Scarratt, Reed, Brennan, Large, Hunt, Essex, Alphonsi, Hunter, Taylor, Mc Gilchrist, Keates, Fleetwood, Clark.
A disposizione: Foy, Purdy, Hemming, Gallagher, Packer, Gulliver, McLean, Thompson.

L’articolo Sei Nazioni femminile: l’Italia lotta ma cede 24-0 contro l’Inghilterra sembra essere il primo su On Rugby.