Sei Nazioni: fatta l’Irlanda che aspetta l’Italia. BOD tocca i 140 caps

ph. Sebastiano Pessina

Joe Schmidt toglie il velo alla formazione irlandese che sabato all’Aviva Stadium affronta gli azzurri. Con il numero 13 sulla schiena ci sarà Brian O’Driscoll, alla sua ultima gara con la maglia verde davanti al pubblico amico (a meno di clamorosi e inaspettati dietrofront…), tocca quota 140 caps che sono il record assoluto mondiale. I campo dal primo minuto anche Sexton.
La partita sarà trasmessa alle 15.30 di sabato 8 marzo in diretta esclusiva su DMAX sul canale 52 del digitale terrestre, sul 28 di TivùSat e sarà poi possibile vedere tutti i match anche in streaming live su dmax.it (nell’area dedicata al Sei Nazioni). Alle 14 e 50 inizierà il pre-partita con Rugby Social Club.

Irlanda: 15 Rob Kearney, 14 Andrew Trimble, 13 Brian O’Driscoll, 12 Gordon D’Arcy, 11 Dave Kearney, 10 Johnny Sexton, 9 Conor Murray, 8 Jamie Heaslip, 7 Chris Henry, 6 Iain Henderson, 5 Paul O’Connell, 4 Devin Toner, 3 Mike Ross, 2 Rory Best, 1 Cian Healy
Riserve: 16 Sean Cronin, 17 Jack McGrath, 18 Martin Moore, 19 Rhys Ruddock, 20 Jordi Murphy, 21 Eoin Reddan, 22 Paddy Jackson, 23 Fergus McFadden

L’articolo Sei Nazioni: fatta l’Irlanda che aspetta l’Italia. BOD tocca i 140 caps sembra essere il primo su On Rugby.