Scozia: Taylor ed Hamilton ko, chiamati Horne e Swinson

ph. Sebastiano Pessina

La vittoria sugli Stati Uniti nel primo test-match (nonché debutto della gestione Vern Cotter) costa due infortuni alla nazionale scozzese: Jim Hamilton e Duncan Taylor tornano in Inghilterra al loro club – i Saracens – per un guaio al polpaccio e alla caviglia. Sono stati sostituiti da Peter Horne e Tim Swinson che saranno disponibili per la partita del prossimo fine settimana contro il Canada a Toronto.

L’articolo Scozia: Taylor ed Hamilton ko, chiamati Horne e Swinson sembra essere il primo su On Rugby.