Sabato 5 aprile al Tommaso Fattori il primo ISMA Rugby Day

Sabato 5 Aprile, nella suggestiva cornice dello stadio comunale Tommaso Fattori de L’Aquila, si svolgerà il primo ISMA (Istituto Santa Maria degli Angeli) Rugby Day: la giornata conclusiva del percorso formativo “La scuola e il rugby: alleniamo insieme il futuro” realizzato con le bambine ed i bambini della scuola primaria “Micarelli” appartenente all’ Istituto Comprensivo Santa Maria degli Angeli de L’Aquila.

Sviluppato dall’associazione no profit Life in progress – idee e persone in movimento, con il patrocinio ed il sostegno de L’Aquila Rugby 1936, il progetto “La scuola e il rugby: alleniamo insieme il futuro” è nato con lo scopo di avvicinare al rugby gli alunni delle scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di primo grado: un percorso formativo, di crescita non solo sportiva, ispirato ad importanti valori etici, quali la lealtà, la disciplina, la socialità, il sostegno e la collaborazione.

Avviato nel mese di settembre 2013 il percorso si è sviluppato in armonia con la programmazione didattica degli istituti coinvolti ed ha visto la partecipazione entusiasta degli alunni e degli insegnanti.

La manifestazione di sabato 5 aprile, che ha il patrocinio dell’assessorato allo sport del Comune de L’Aquila, avrà inizio alle ore 10.30: alla presenza dei genitori, i piccoli studenti della scuola elementare assisteranno prima al team run de L’Aquila Rugby 1936 e poi scenderanno in campo per svolgere una dimostrazione dell’attività svolta durante l’anno scolastico. Al termine seguirà un ricco e gustoso Terzo Tempo, degna conclusione di una mattinata di rugby!

L’Aquila Rugby 1936 e Life in progress – idee e persone in movimento ringraziano l’assessore del comune dell’Aquila Emanuela Iorio per aver concesso l’uso dello stadio comunale: “La richiesta del Tommaso Fattori è venuta dal desiderio dell’associazione di premiare l’entusiasmo e l’impegno che hanno caratterizzato la partecipazione della scuola primaria Micarelli al progetto “La scuola e il rugby: alleniamo insieme il futuro” – ha dichiarato il direttore sportivo neroverde Mauro Zaffiri – Conosciamo bene le emozioni che il nostro Stadio sa regalare e, soprattutto, la storia che esso racchiude: ringraziamo quindi l’assessore Iorio per aver compreso ed accolto la nostra richiesta”.

Nel giorno del quinto anniversario del sisma che il 6 aprile 2009 colpì la città de L’Aquila, L’Aquila Rugby 1936 sarà impegnata al Tommaso Fattori nella XIX giornata del campionato nazionale di serie A: ospite il Rugby Valpolicella.

Certamente, non sarà una partita come le altre, giocata nel giorno della memoria per tutti noi Aquilani.

Sarà, quindi, una partita all’insegna del ricordo di chi non c’è più e della necessità di non dimenticare quanto accaduto, nella speranza che non si ripetano mai più simili tragedie.

Da qui l’invito del club aquilano a stringersi sugli spalti dello stadio comunale per ricordare insieme il pilone neroverde Lorenzo Ciccio Sebastiani, l’atleta del Gran Sasso Rugby Riccardo Giannangeli e le altre 307 vittime del sisma che cinque anni fa ha sconvolto la nostra città cambiando per sempre le nostre vite.

Il match avrà inizio alle ore 15.30 e l’ingresso sarà gratuito: i cancelli dello stadio comunale saranno aperti per accogliere tutti coloro che vorranno condividere con il club aquilano alcune ore del giorno della memoria e partecipare a questa partita speciale nell’abbraccio del Tommaso Fattori.

L’articolo Sabato 5 aprile al Tommaso Fattori il primo ISMA Rugby Day sembra essere il primo su On Rugby.