RWC 2019: il nuovo stadio di Tokyo sarà più basso e più economico

Proteste e polemiche, ma ora c’è il via libera definitivo: il governo di Tokyo, tramite il Consiglio dello Sport, ha firmato negli scorsi giorni il decreto che farà partire la costruzione del nuovo stadio della capitale nipponica che farà da “casa” ai Giochi Olimpici del 2020 ma che sarà pronto già un anno prima, in tempo per essere battezzato dalla RWC 2019.
Le perplessità erano legate a dimensioni e costi e perciò il governo di Tokyo ha ridotto di cinque metri l’altezza dell’impianto per diminuire l’impatto sull’architettura della capitale giapponese mentre il costo passerà da 180 a 160 miliardi di yen, circa 1,15 miliardi di euro. la capienza sarà di 80 mila posti e la nuova struttura sarà costruita al posto del vecchio National Stadium, che dopo 56 anni verrà smantellato a partire da luglio nel giro di 15 mesi.

L’articolo RWC 2019: il nuovo stadio di Tokyo sarà più basso e più economico sembra essere il primo su On Rugby.