Rugbymercato: le nuove Zebre saranno in salsa sudafricana?

ph. Pino Fama

Si parla molto di Benetton Treviso, di chi arriverà e di chi lascerà la Ghirada nelle prossime settimane, però anche a Parma si stanno muovendo un po’ di cose. Oggi La Tribuna dice che alla franchigia federale arriverà dai Cheetahs quell’Hendrik Daniller già inseguito un anno fa e che dal Sudafrica dovrebbero arrivare una seconda e una terza linea. Arrivi che, se confermati, renderebbero concreto un mutamento della “natura” delle Zebre, che erano nate per valorizzare – o cercare di farlo – giovani italiani. A Parma intanto avrebbero bloccato anche van Schalkwick, giocatore che ha avuto parecchie offerte e che al quale a quanto dicono i rumors non sarebbe dispiaciuto cambiare aria.
Un po’ di italiani sono invece stati liberati: a OnRugby risultano Filippo Cristiano, Roberto Quartaroli, Filippo Cazzola, Nicola Cattina, secondo Rugbypeople anche Ruggero Trevisan. Se ne andrà anche Michael Van Vuren.
Queste sono le indiscrezioni che riguardano la rosa ma c’è da sostituire l’ormai sicuro partente Umberto Casellato (destinato al Benetton Treviso) e anche nella dirigenza dovrebbe esserci qualche novità: da tempo si mormora di un ingresso di Totò Perugini nel ruolo di ds con Roberto manghi dirottato a ruoli più organizzativi, di cui è stato investito già negli ultimi mesi.

L’articolo Rugbymercato: le nuove Zebre saranno in salsa sudafricana? sembra essere il primo su On Rugby.