Rugbymercato: la Lazio prende Sailosi Vatubua, ma si smarca dalla Fir

Sailosi Vatubua

I romani hanno ingaggiato il giocatore figiano, ma smentiscono che si tratti di una mossa ‘federale’.

Nato e cresciuto rugbisticamente nelle Isole Fiji, il venticinquenne Vatubua è un trequarti centro ed estremo di 187 cm per 105 kg. Giocatore veloce e possente, nella stagione 2012/2013 si trasferisce in Australia dove fa il suo esordio in Rugby League con il Club dei Central Queensland Capras, per poi tornare a Suva e al Rugby Union nella stagione successiva vestendo la maglia dell’University of the South Pacific.

“Con Vatubua intendiamo aggiungere una dimensione al nostro reparto dei tre-quarti. Sailosi è un giocatore di grandi qualità atletiche che ci aiuterà a completare il nostro arsenale offensivo” ha dichiarato coach De Angelis.

Un acquisto che a molti ha fatto venire in mente il tour federale proprio alle Fiji con Franco Ascione. Proprio per queste voci la Lazio ha tenuto a precisare che ha ingaggiato il giocatore Sailosi Vatubua in completa autonomia e su indicazione di Apenisa Vodo, ex giocatore biancoceleste e attualmente allenatore a Suva (Fiji). L’operazione, da quel che dice la Lazio, è totalmente indipendente da qualsiasi iniziativa federale. Questo, però, nonostante il contatto di Ascione alle Fiji fosse proprio l’ex azzurro Vodo.

Segui @Rugby1823 su Twitter

Seguici su Google+

Rugbymercato: la Lazio prende Sailosi Vatubua, ma si smarca dalla Fir é stato pubblicato su rugby1823.it alle 13:57 di martedì 29 luglio 2014.