Rugby Mantova: sconfitta di misura nell’amichevole contro il Rovato

unnamed (1)

Finisce 17-21 l’amichevole tra Mantova e Rovato giocata al Migliaretto in una giornata forse tra le più calde di quest’estate.
I ragazzi di Ghelfi incontrano una squadra solida e con un buon gioco di mano in grado di mettere a dura prova la difesa di casa.
Nel primo tempo i biancorossi faticano ad organizzarsi e contenere l’esuberanza dell’avversario e finiscono sotto di 2 mete.
Di diversa fattura il secondo tempo, dove finalmente vediamo una reazione del Mantova che riesce a recuperare l’avversario grazie ad una meta di Lorenzi che a testa bassa crea un buco nella difesa avversaria, di Rima che sfrutta un ottimo calcio di Cerati ed infine del nuovo entrato Hughes che corona un’ottima prestazione personale.
Buona complessivamente la prova dei biancorossi, che anche se ci impiegano molto alla fine riescono ad organizzarsi e a trovare il giusto ritmo in una giornata davvero calda e con una squadra che vede 2 giocatori nuovi in posizioni chiave e l’inserimento di molti giovani provenienti dalle Under.
Commenta Ghelfi: ”Oggi abbiamo incontrato un avversario davvero tosto, in grado di darci parecchio filo da torcere e metterci a dura prova. È esattamente quello di cui abbiamo bisogno. Ci serve lavorare duro, la squadra è cambiata e deve essere chiaro a tutti i giocatori che non esistono alibi né scuse se vogliamo continuare a crescere. Tutti devono dare il massimo, sia in partita che in allenamento. Oggi nel primo tempo i ragazzi non sono riusciti ad applicare quanto provato in settimana, la difesa ha faticato a riorganizzarsi e l’attacco sprecava troppi uomini nei punti di incontro. La giornata calda ha inoltre evidenziato che nella pausa estiva non tutti si sono mantenuti attivi, motivo per cui a troppi è mancato il fiato dopo pochi minuti. Bene Assandri, Hughes, Lorenzi e Flisi. Di diversa fattura il secondo tempo, dove finalmente si sono visti buoni segnali, anche grazie all’inserimento dei giovani.”