Rugby & Doping: Bénézech punta il dito contro sei nazionali francesi

doping wesley fofana

L’ex pilone francese ha indicato in Thierry Dusautoir, Nicolas Mas, Frédéric Michalak, Benjamin Kayser, William Servat e Wesley Fofana sei casi dubbi di crescita fisica.

E’ iniziato venerdì a Parigi il processo per diffamazione nei confronti dell’ex nazionale francese Lawrence Benezech, intentato da 134 giocatori professionisti. Bénézech nei mesi scorsi aveva apertamente parlato di doping nel rugby francese, fin dal 1995. Ma ora, nell’aula di tribunale, l’ex giocatore si difende attaccando.

Il primo attacco ha come obiettivo il giovane giocatore del Clermont Paul Jedrasiak, il quale secondo Bénézech sarebbe cresciuto di 20 kg tra la primavera e l’autunno del 2013. Poi l’attenzione si è spostata sul Brive (campione d’Europa nel 1997), tra le cui fila dal 1995 in poi ci sarebbero stati ben cinque casi di leucemia.

PROSEGUI LA LETTURA

Rugby & Doping: Bénézech punta il dito contro sei nazionali francesi é stato pubblicato su rugby1823.it alle 14:45 di domenica 29 giugno 2014.