Rugby Colorno: under 18, un vivaio per crescere e puntare in alto

unnamed (1)

La verità è che l’under 18 di Marco Falzone non ha mai smesso di allenarsi. Questo per cementare un gruppo con già delle basi molto solide e per lavorare nel segno della continuità. “Nel mese di luglio abbiamo puntato l’attenzione sulla tecnica individuale – ha detto Marco Falzone, Responsabile Allenatore -. I ragazzi erano pochi, ma ci è stato molto utile per migliorare sui passaggi, nella trasmissione dell’ovale e sulle linee di corsa. Fondamentali estremamente utili. In agosto il numero degli atleti è aumentato, com’è normale che sia, e abbiamo intensificato il lavoro, anche dal punto di vista fisico. Con l’attività svolta dal preparatore atletico Lorenzo Raffaldini, gli atleti stanno migliorando molto, ci prepariamo ad una bella stagione”. Coloro che militavano nell’under 18 lo scorso anno, della classe ’95, si sono aggregati alla prima squadra mentre i ragazzi del ’98, che la passata stagione hanno vestito i colori biancorossi della Under 16, entrano a far parte del gruppo. Lo staff, composto anche dagli allenatori Samuele Pace e Mario Sanfelici, potrà contare su Costella, Luccardi, Curuzzi, Pagliarini, Ferrarini e Baraldi, atleti che frequentano l’Accademia Fir di Remedello. L’anno scorso Falzone ha guidato la 18 del Colorno in una grande cavalcata, iniziata con 9 punti di penalità, ma proseguita con la vittoria delle fasi finali contro Livorno, Catania e Capitolina, e conclusasi nella finalissima persa contro il Treviso. “L’anno scorso abbiamo chiuso il campionato in modo molto positivo, perdendo però la finale. Possiamo fare bene anche quest’anno anche se l’obiettivo primario è far crescere questi ragazzi, prepararli per il rugby vero, per la prima squadra. È giusto avere delle pretese, abbiamo un organico importante. Se tutti lavoreremo sodo e con serietà gli obiettivi saranno raggiunti”. I giovani atleti andranno in ritiro, al Campeggio Fossalta di Lazise, il 5 e il 6 settembre. Il primo impegno sul campo è fissato per il 13 settembre col Torneo Lunigiana e il 21, a Colorno, i ragazzi di Falzone saranno impegnati nel Torneo Sostegno Ovale con Firenze e Calvisano. Il 27 è prevista un’amichevole col Grande Milano e un’altra compagine ancora da definire. Il 4 ottobre al “Maini” in programma un’amichevole con un club irlandese. La prima di campionato è fissata per il 12 ottobre.