Rugby Colorno: i risultati delle giovanili

Il fine settimana si è aperto sabato alla Cittadella del Rugby di Parma con le selezioni Under 14 provinciali impegnate nella seconda tappa del Festival delle Province con diversi biancorossi convocati nelle due selezioni di Parma. Una di esse era allenata da Paolo Bettati, coach della VYP Cariparma Colorno che ha apprezzato l’approccio di tutti i ragazzi a questa esperienza condita da una naturale amalgama tra i nuovi compagni in campo con cui i colornesi non avevano quasi mai giocato. Il livello tecnico era molto alto e la sfida improba contro le selezioni lombarde che attingevano da molte più società ma da sottolineare le belle prove di Raylean e Diacon mentre si sono contraddistinti positivamente anche Saccani ed Allodi, nell’altra squadra parmense. Prossimo appuntamento il 1 Maggio a Piacenza per la terza tappa del Festival delle Province organizzato dal Comitato Rugby Emilia Romagna delle Federazione Italiana Rugby.

Divertimento e buon gioco da parte dei bimbi del minirugby VYP Cariparma che a Formigine si sono distinti nel concentramento modenese con la Under 8 e la Under 10 2004 che si sono aggiudicate il torneo con soddisfazione del responsabile del settore Antonello Livrieri.

Nel doppio scontro tra Rugby Colorno e Rugby Livorno una vittoria a testa tra biancorossi e biancoverdi: la sfida in Toscana dell’Under 16 VYP Cariparma Colorno è purtroppo andata male per i ragazzi di Costella che si sono arresi 15-5 ai livornesi che ora tallonano i colornesi di 3 punti in classifica al quinto posto, tra loro il Firenze a -2 che però deve recuperare una gara. Ci vorrà la migliore VYP Cariparma Colorno di inizio stagione negli ultimi due turni, il derby casalingo di sabato contro il Noceto e la difficile trasferta di Arezzo contro la capolista per mantenere la categoria Elite anche la prossima stagione.

Sabato altra sfida contro i nocetani -questa volta a Fiorenzuola- quando, alle 17, sarà di scena l’ultimo decisivo turno del campionato Elite Under 18 con l’Arca di Gualerzi Colorno che necessita dei 5 punti per accedere alla fase finale. Dopo la sfida di ieri vinta con merito al Pavesi 30-18 sui leader della classifica del Livorno, Pop e compagni hanno nelle loro mani il passaggio del turno senza dover attendere i risultati altrui. In attesa dei recuperi in classifica i biancorossi sono in testa con 43 punti, uno in più dei toscani e cinque in più dell’Amatori Parma nei confronti dei quali però è migliore il conto dei due scontri diretti. Tutti a Fiorenzuola sabato pomeriggio per sostenere i ragazzi di Falzone verso il loro grande obiettivo. Grazie alle buone prestazioni nel campionato Elite il centro della formazione colornese Michele Slawitz domenica sarà a Mogliano Veneto (TV) nei convocati dell’Italia U18 che dall’11 Aprile gareggerà in Polonia nel torneo FIR A, la rassegna europea più importante della categoria.

Arca di Gualerzi Colorno: Pagliarini, Ziliotti, Slawitz M., Acerbis, Alberini, Bronzini, Modoni; Slawitz G., Derossi, Pop (cap), Camurri, Benchea, Torriani, Invernale, Armantini (Entrati a partita in corso: Cesareo, D’Amico, Garrido, Angelone, Avanzini, Ranieri) All.Falzone

Marcatori: 17′ m Alberini (5-0), 21′ cp Livorno (5-3), 25′ cp Bronzini (8-3), 30′ m Torriani (13-3), 32 cp Livorno (13-6) s.t. 1′ m Bronzini tr Bronzini (20-6), 4′ m Livorno (20-11), 31′ m Ziliotti tr Bronzini (27-11), 34′ m Livorno tr Livorno (27-18), 36′ cp Bronzini (30-18)