Rugby Città di Frascati: tre ragazzi del vivaio ai mondiali Under 20

italia under 20 con i frascatani

Non è stato l’esordio che gli azzurrini sognavano. La Nazionale Under 20 dell’Italia ha esordito con una pesante sconfitta (3-63) contro la fortissima Inghilterra nel girone A del Junior World Championship, il mondiale di categoria che si sta disputando in Nuova Zelanda. Ma per il Rugby Città di Frascati è stata comunque una grande giornata: due ragazzi, Daniele Di Giulio nel ruolo di ala e Renato Giammarioli in quello di flanker, hanno fatto parte del XV titolare schierato dal responsabile tecnico italiano Alessandro Troncon e un terzo, Gabriele Di Giulio (il gemello di Daniele), era tra le riserve. E le soddisfazioni si moltiplicheranno nella giornata di venerdì quando alle 15,35 locali (le 5,35 in Italia) i tre atleti nati e cresciuti nel vivaio frascatano saranno tutti titolari nella sfida contro l’Argentina che si disputerà ad Auckland. Un grandissimo attestato di stima da parte del ct Troncon e un grande orgoglio per tutto il movimento rugbystico frascatano: d’altronde i due Di Giulio e Giammarioli, già dai primi passi nel mondo della palla ovale, avevano dimostrato enorme abnegazione, passione e professionalità in campo e fuori. Ragazzi seri, per bene, con famiglie mai invadenti alle spalle: tre veri atleti che stanno tenendo alto il nome di Frascati nel mondo del rugby internazionale. Ma, sempre a proposito di giovani cresciuti nel vivaio giallorosso, il fine settimana proporrà altri tre appuntamenti importanti da seguire con attenzione: Giulio Bisegni, convocato nella Nazionale “Emergenti” risulta tra i convocati azzurri che parteciperanno alla “Tblisi Cup”, in Georgia, a partire dal prossimo 14 giugno, mentre Giulio Rubini è tra i dodici atleti della Nazionale “Seven” di scena in Francia nel fine settimana e Gabriele Bronzini, figlio di Luciano (tecnico della serie B del Frascati), giocherà domenica a Bologna la finale per il campionato italiano Under 18 con la maglia del Colorno e sfidando la Benetton: insomma altri tre giovani d’oro cresciuti a Frascati che fanno gonfiare il petto alla società giallorossa.
Per quanto riguarda le selezioni del Rugby Città di Frascati, nello scorso week-end i gruppi dall’Under 12 in giù hanno disputato praticamente l’ultimo torneo stagionale (a meno di impegni organizzati in extremis), mentre l’unica squadra che sarà impegnata ancora per buona parte di giugno è l’Under 14 di coach Giorgio Farina che sta ultimando le proprie fatiche di campionato.