Rugby Championship: i 32 australiani scelti per il torneo

ph. Henry Browne/Action Images

E’ l’Australia la prima nazionale partecipante al Rugby Championship 2015 a svelare i nomi degli atleti che la andranno a comporre. Il ct Ewen McKenzie ha diffuso la lista con i 32 nomi e la grande novità è l’ala dei Brumbies Henry Speight, convocato anche Luke Burgess mentre Joe Tomane prende il posto di Nick Cummins che ha lascito l’Australia per andare a giocare in Giappone.
Speight, che tanto ha impressionato quest’anno nel corso del Super Rugby, è nato nelle Fiji e sarà eleggibile solo dopo l’11 di settembre: questo significa che perderà la prima parte del torneo ma si allenerà fin da subito con il resto del gruppo.
Tanti i giocatori infortunati: Stephen Moore, David Pocock, Dave Dennis, Will Genia, Quade Cooper, Kyle Godwin e Chris Feauai-Sautia. Il debutto nel torneo è in programma il 16 di agosto, quando a Sydney arriveranno gli All Blacks.

Avanti: Ben Alexander, Pek Cowan, James Slipper, Sekope Kepu, Scott Sio, Tatafu Polota-Nau, James Hanson, Nathan Charles, James Horwill, Rob Simmons, Will Skelton, Sam Carter, Scott Fardy, Scott Higginbotham, Michael Hooper (captain), Matt Hodgson, Wycliff Palu, Ben McCalman.

Trequarti: Nic White, Nick Phipps, Luke Burgess, Bernard Foley, Kurtley Beale, Matt Toomua, Christian Leali’ifano, Tevita Kuridrani, Rob Horne, Joe Tomane, Adam Ashley-Cooper, Henry Speight, Pat McCabe, Israel Folau.

L’articolo Rugby Championship: i 32 australiani scelti per il torneo sembra essere il primo su On Rugby.