Rugby Championship: Aaron Cruden torna a guidare gli All Blacks

ph. Sebastiano Pessina

Per quella che potrebbe diventare la partita più delicata e – forse – decisiva del torneo i campioni del mondo ritrovano il mediano d’apertuta titolare (Dan Carter nell’ultimo anno e mezzo è stato più fermo per infortuni vari che disponibile). Jeremy Thrush sostituisce poi l’infortunato Whitelock e pure Steven Luatua torna titolare al posto di Liam Messam.

Nuova Zelanda: 15 Israel Dagg, 14 Ben Smith, 13 Conrad Smith, 12 Ma’a Nonu, 11 Julian Savea, 10 Beauden Barrett, 9 Aaron Smith, 8 Kieran Read, 7 Richie McCaw (capitano), 6 Steven Luatua, 5 Jeremy Thrush, 4 Brodie Retallick, 3 Owen Franks, 2 Dane Coles, 1 Wyatt Crockett.
Riserve: 16 Keven Mealamu, 17 Joe Moody, 18 Ben Franks, 19 Patrick Tuipulotu, 20 Sam Cane, 21 TJ Perenara, 22 Beauden Barrett, 23 Cory Jane.

L’articolo Rugby Championship: Aaron Cruden torna a guidare gli All Blacks sembra essere il primo su On Rugby.