Rovigo fa il colpo in Georgia e va in Challenge Cup: Caucasians battuti 24-21

ph. Sebastiano Pessina

Rovigo che scende in campo con il lutto al braccio per la recente morte dei quattro operai in Polesine e che parte molto forte: al primo minuto Basson sbaglia un piazzato ma al 5′ arriva la meta (non trasformata) di Bortolussi. I padroni di casa si riorganizzano e rispondono immediatamente andando subito tre minuti dopo al bersaglio grosso con Gogishvili. Georgiani che poi mancano l’allungo sbagliando un piazzato e Rovigo colpisce di nuovo con la meta al 24′ di De Marchi, Basson stavolta non sbaglia e si va sul 7-12 per i veneti. Padroni di casa che spingono ma la difesa rossoblu regge, Basson mette in fienile altrei tre punti e si va al riposo sul +8 degli uomini di Frati che hanno giocato gli ultimi minuti in 13 per il giallo a Ravalle e De Marchi.

Secondo tempo che vede i Caucasians spingere sull’acceleratore ma senza trovare punti. Punti che invece piazza Basson al 57′ con una punizione da quasi 50 metri e Rovigo va oltre il break. Lo stesso basson ci riprova due minuti più tardi con un drop ma stavolta la mira è sbagliata.
La partita non è però terminata e i georgiani lo fanno capire al 67′ andando in meta con Khmaladze. Quatro minuti dopo Basson piazza ancora la palla tra i pali e riporta il risultato sul 14-21 per la squadra italiana che – lo ricordiamo – per il conteggio complessivo delle due gare partiva oggi dal +4 grazie al 22 a 18 ottenuto una settimana fa al Battaglini.
Al 37′ la grande paura: meta georgiana sotto i pali e pareggio ma al 40′ il drop di Basson fissa il risultato finale sul 21-24.
Finisce qui: Rovigo vince e va in Challenge Cup dove sarà inserita nel gruppo A con Cardiff Blues, London Irish e Grenoble.

Tbilisi Caucasians: I Kiashashvili; B Tsiklauri, A Todua, G Aptsiauri, G Shkinin; L Khamaladze (capt), G Begadze; B Gogishvili, B Alkhazashvili, D Gurgenadze, B Bitsadze, M Archuashvili, G Tkhilaishvili, E Surguladze, Z Maisuradze.
Riserve: I Chomakhashvili, S Koiava, G Sanikidze, G Mchedlishvili, B Kolelishvili, G Kacharava, T Sokhadze, G Fruidze.
Rugby Rovigo: S Basson; S Bortolussi, D Majstorovic, F Menon, B Ngawini; L Rodriguez, G Bronzini; N Quaglio, E Ceccato, M Ravalle, G Boggiani, JF Montauriol, E Caffini, A De Marchi, M Ferro (capt)
Riserve: L Mahoney, G Roan, G Gajion, M Maran, E Lubian, M Frati, D Farolini, L Lubian

Marcatori per i Caucasians
Mete: Gogishvili (8), Khmaladze (67)
Conversioni: Tsiklauri (9, 68, 77)
Punizioni:

Marcatori per Rovigo
Mete: Ngawini (5), de Marchi (24)
Conversioni: Basson (25)
Punizioni: Basson (32, 57)

L’articolo Rovigo fa il colpo in Georgia e va in Challenge Cup: Caucasians battuti 24-21 sembra essere il primo su On Rugby.