Rivoluzione Super Rugby: porte aperte all’Argentina

Steve Tew, il direttore esecutivo della NZRU ha dichiarato che, a partire dal 2016, il Super Rugby si giocherà tra 17 squadre, confermando l’appoggio della Nuova Zelanda ad una rivoluzione che prevederà l’ingresso di una squadra argentina e di una sesta squadra sudafricana. Un cambiamento voluto anche per evitare l’esodo di molti rugbisti argentini verso l’Europa.