Rivoluzione coppe europee: maxi torneo a 20 squadre?

20 squadre: 6 inglesi, 6 francesi, 1 ripescata tra Premiership e Top 14 e sette partecipanti alla Celtic League. Sarà così formata la nuova coppa europea, discussa lunedì tra i vertici del rugby europeo e i rappresentanti dei massimi campionati continentali (Premiership, Top 14 e Celtic League). Addio dunque alle competizioni internazionali così come sono attualmente strutturate e spazio ad un torneo di differente struttura. Manca ancora l’ufficialità ma pare che questi siano le linee guida emerse lunedì, dove accanto alla massima competizione europea si è discusso anche di un altro torneo con altre 20 squadre partecipanti. 20 formazioni di ‘seconda fascia’, secondo quanto riportano le informazioni, che non faranno parte dei tre principali tornei. La chiave dell’accordo, tuttavia, rimane la divisione dei denari da parte dei partecipanti, compito questo che pare spetterà all’ERC. Il nuovo corso delle competizioni internazionali dovrebbe avere inizio già dalla stagione 2014/2015.